The Umbrella Academy 3: l’eccentrica colonna sonora della serie Netflix

ALLERTA SPOILER! Scopriamo le canzoni contenute nella colonna sonora di The Umbrella Academy 3, tra cui troviamo anche un brano inciso da un attore Marvel.

The Umbrella Academy, la serie Netflix basata sull’omonima serie a fumetti firmata da Gerard Way (frontman dei My Chemical Romance) e dall’artista Gabriel Bá, è uno show dal ritmo frenetico ed eccentrico, in cui non mancano mai i colpi di scena. Ha quindi molto senso che anche la colonna sonora dello show corrisponda a queste caratteristiche. Durante le tre stagioni di The Umbrella Academy, uno dei tratti distintivi delle colonne sonore sono state le cover: versioni intriganti di canzoni familiari, rivisitate in maniera tale da sembrare quasi nuove. Nella terza stagione, ad esempio, troviamo una particolare versione di House of the Rising Sun, ovvero quella incisa nientemeno che da… Jeremy Renner. Esatto, proprio l’attore che interpreta Occhio di Falco nel Marvel Cinematic Universe. Ma ora andiamo a scoprire quali altre canzoni sono presenti nella colonna sonora di The Umbrella Academy – stagione 3.

Anche House of the rising sun cantata da Jeremy Renner tra le canzoni scelte per la colonna sonora di The Umbrella Academy 3

L’episodio 1 di The Umbrella Academy 3 si apre con il brano Sometimes di Gerry Cinnamon, le cui note risuonano mentre sullo schermo vengono presentati i membri della Sparrow Academy, con i loro rispettivi numeri ed i loro “poteri”. Non passa molto tempo prima di ritrovarli mentre si confrontano a muso duro con i membri della Umbrella: il loro primo scontro si trasforma in un vero e proprio ballo di gruppo, tra passi coordinati e sorrisi sulle note di Footlose. Si tratta, però, solo di una allucinazione di Diego. Lo scontro vero e proprio, invece, prende il via subito dopo, mentre ascoltiamo No More Heroes dei The Stranglers. Più ricco di canzoni è l’episodio 2: in apertura vediamo Luther mentre fa una corsetta al parco, per poi essere inseguito dai corvi e da Christopher (il numero 7 degli Sparrow). La canzone che accompagna questa sequenza è The Passenger di Iggy Pop. Più tardi, Klaus e numero 5 si dirigono verso la Pennsylvania con l’obiettivo di rintracciare la mamma di Klaus: a risuonare durante il loro viaggio in macchina è Oogum Boogum Song di Brenton Wood. Quando invece Diego incontra Alphonso al supermarket, i due iniziano a fare a botte al ritmo di Quando, quando quando nella versione di Engelbert Humperdinck. In questo episodio assistiamo anche alla sparizione delle mucche che circondano l’auto in cui numero 5 sta aspettando il ritorno di Klaus, impegnato con gli Amish. Durante questa scena possiamo ascoltare It’s a crying shame di The Gentleman. Infine, nella colonna sonora di The Umbrella Academy è presente anche Higher Love di Lily e Steve Winwood, che accompagna la scena in cui Sloane “solleva” Luther e lo fa salire in camera sua passando dalla finestra.

All’inizio dell’episodio 3, Luther lascia la casa degli Sparrow dopo aver trascorso la notte con Sloane, camminando quasi ad un metro da terra per la felicità. In questo momento ascoltiamo Do you believe in magic dei Lovin’ Spoonful. Successivamente, Luther realizzerà una compilation romantica pensando alla sua Sloane e venendo un po’ deriso da Diego, mentre ascolta con le cuffie The Lady in Red di Chris De Burgh. Passiamo all’episodio 4 della terza stagione di The Umbrella Academy: in apertura, mentre scopriamo il passato di Harald, ascoltiamo la celebre House of the rising sun dei The Animals, che sarà riproposta più tardi, però nella versione di Jeremy Renner. Nell’episodio 5, Klaus si risveglia in un contesto in bianco e nero dopo essere stato colpito a morte, rivedendo le altre volte in cui ha perso la vita in passato: durante la scena risuona il ritmo di Crystalised dei The XX. Successivamente, Luther torna dalla sua Sloane, sulle note di My Silver Lining di First Aid Kit.

Teenage Dream, nella versione di The Rescues, accompagna il matrimonio di Luther e Sloane

La prima canzone che invece ascoltiamo nell’episodio 6 è Into my Soul di Gabin feat. Dee Dee Bridgewater, scelta per la scena in cui vediamo gli Sparrow nel passato, quando sono più giovani e si allenano tra loro. Quando invece, nell’episodio 7, Lila si trova a Berlino (dove butta giù anche un pezzo di muro), risuona Bruttosozialprodukt di Geier Sturzflug. Nello stesso episodio, Reginald Hargreeves porta Klaus nel bagagliaio della sua auto: la sequenza è accompagnata dal brano Ride Wit Me di Nelly feat. City Spud. Quando poi l’uomo sottopone il figlio ad una lunga serie di esperimenti, ascoltiamo Cats in the Cradle di Ugly Kid Joe. Più avanti, i protagonisti della serie festeggiano tutti insieme, convinti di aver risolto la questione della “fine del mondo”: quale miglior ritmo, per darsi alla pazza gioia, se non Another One Bites The Dust dei Queen? Alla fine dell’episodio, però, scopriranno che si trattava solo di un’illusione: a questo punto ascoltiamo What Makes You a Man di The Ninth Wave. L’episodio 8 di The Umbrella Academy 3 è quello in cui ha luogo il matrimonio tra Luther e Sloane: la tensione pre-cerimonia, soprattutto a causa dell’imminente fine del mondo, viene smorzata da una sessione di karaoke che coinvolge gli uomini della famiglia: Luther canta Total Eclipse of the Heart di Bonnie Tyler, poi si uniscono gli altri e cantano I’Ve Had the Time of My Life di Bill Medley e Jennifer Warnes. Il ballo degli sposi non poteva che essere accompagnato da un brano romantico: per l’occasione è stata scelta Teenage Dream, nella versione di The Rescues. Alla fine, al matrimonio arriva anche Sir Reginald, tra le facce perplesse degli sposi e degli invitati: durante il suo ingresso nella sala ascoltiamo Come In Mr. Lonely di Jerry Dyke.

The Umbrella Academy 3 e le canzoni del finale di stagione

L’episodio 9, il penultimo di The Umbrella Academy 3, si apre ripercorrendo i numerosi giorni trascorsi da Luther sulla luna, sulle note di Friday I’m In Love dei The Cure, mentre è Bitter Taste di Billy Idol ad accompagnare la carrellata sui personaggi prima che questi scelgano se attraversare o meno il corridoio che li porterebbe alla dimensione “specchio”. Infine, nell’episodio 10 della terza stagione possiamo ascoltare un’unica canzone: Short Change Hero dei The Heavy.

Articoli correlati