voto del pubblico 2.7/5
voto finale 2.9/5
Regia
Sceneggiatura
Fotografia
Recitazione
Sonoro
Emozione
vota il film ora!

Prendete un pizzico di Bridget Jones, aggiungete una spolverata di Jessica Day, aggiungete i segni zodiacali e tutta la spettacolare bellezza di Torino. il risultato è Guida astrologica per cuori infranti, la nuova serie italiana di Netflix pronta a debuttare sulla piattaforma il 27 ottobre. Una produzione tutta al femminile che parla di donne, creata da Bindu de Stoppani che, in sei episodi scorrevoli e divertenti, condensa il romanzo omonimo di Silvia Zucca su cui la serie si basa. Ben interpretato, ben scritto. Leggero il giusto e divertente abbastanza per non annoiare mai: Guida astrologica per cuori infranti ha tutte le carte in regola per conquistare il pubblico. E così Netflix, dopo Luna Park, dimostra ancora una volta che le nuove generazioni di attori, registi e creatori italiani ha tanto da dire, e soprattutto sa dirlo bene, con una freschezza da lungo attesa, finalmente arrivata e grandemente apprezzata.

La storia di Alice, delizioso incrocio tra una Bridjet Jones e una Jessica Day

guida astrologica per cuori infranti Cinematographe.it

Poco più che trentenne e single – non per scelta – Alice (Claudia Gusmano) lavora come assistente di produzione in un piccolo network televisivo, con ben poche possibilità di carriera, sebbene spesso lei sia la persona più competente nella stanza. Come se non bastasse, il suo ex ragazzo Carlo (Alberto Paradossi) sta per sposarsi e diventare padre. A questo si aggiunge l’arrivo di Davide (Michele Rosiello), il nuovo affascinante e misterioso direttore creativo, assunto con il severo compito di verificare la produttività del team. La vita di Alice però sta per cambiare completamente grazie all’incontro con Tio (Lorenzo Adorni), un attore della soap opera di punta del network e sedicente guru dell’astrologia, destinato a diventare presto la sua personale Guida astrologica per cuori infranti.

Guida astrologica per cuori infranti: una storia deliziosamente ironica sulle difficoltà di essere millenials

guida astrologica per cuori infranti Cinematographe.it

Che i Millenials – per chi non lo sapesse, i nati tra il 1981 e il 1996 – siano una costante fonte di riflessione e ispirazione per scrittori e registi ormai non è una sorpresa. Sono decine le pellicole, sul piccolo e sul grande schermo, che raccontano le vite rocambolesche e un po’ sfortunate di questa generazione. Guida astrologica per cuori infranti non è quindi un’innovazione da questo punto di vista, ma riesce comunque a essere originale e divertente, dolce e ironico, e mai, mai noioso. Merito della deliziosa Alice, un riuscito incrocio tra una Bridget Jones nostrana che non azzecca una relazione che fosse una, e una Jessica Day nello stile (frangetta e occhiali, come non pensare a Zooey Deschanel!) e nell’attitudine. Entrare in sintonia con lei è facile, simbolo di tutte le trentenni single non sempre per scelta, incastrate in lavori in cui non sono apprezzate e appuntamenti da dimenticare. Pratica e ingenua, con una capacità incredibile di collezionare figuracce e di scegliere la persona sbagliata, Alice funziona perché è una donna comune, che fa cose comuni in cui tutti si possono rivedere. A rendere tutto un po’ più frizzante ci si mette l’astrologia, presentata in modo divertente e ironico, e anche un po’ scettico. Le risposte saranno davvero negli astri, o sono già davanti ai nostri occhi e siamo noi a non riuscire a vederle? Guida astrologica per cuori infranti è piacevole, scorrevole (le puntate, di media, durano circa 30 minuti) e finalmente regala all’Italia quell’intrattenimento che risponde ai canoni del genere, ma che non risparmia sulla qualità. A dare valore aggiunto al tutto poi ci si mette Torino, che fa da unica location alla serie. Brillante, misteriosa, stupenda, la città è una vera protagonista quanto gli attori e si mostra in tutta la sua bellezza grazie alla bravura delle registe, al contributo del Piemonte Film TV Fund e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte.

Cast azzeccato e tocco femminile: gli ingredienti del successo di Guida astrologica per cuori infranti

guida astrologica per cuori infranti Cinematographe.it

Netflix, insieme a Italian International Film – Gruppo Lucisano che è alla produzione, ha accolto una sfida non facile: trasportare sul piccolo schermo il romanzo di Silvia Zucca pubblicato da Casa Editrice Nord, un successo stremito e internazionale. Pensate solo che i diritti di traduzione sono stati venduti in 15 Paesi prima ancora della pubblicazione in Italia, per farvi capire la portata del fenomeno. Merito di cast perfettamente scelto, prima su tutte la protagonista Alice. Claudia Gusmano è assolutamente adorabile nei panni della pasticciona trentenne, deliziosa con il suo modo di recitare così fresco e ironico, in grado di dare vita al personaggio, di farlo uscire dalla carta e renderlo una persone in carne e ossa. Intorno a lei, il resto del cast non è da meno, dal bel tenebroso Michele Rosiello nei panni di Davide al frizzante e sensibile Lorenzo Adorni in quelli di Tio, passando per volti noti del piccolo schermo come Maria Amelia Monti (la mamma di Alice), Francesco Arca (il latin lover argentino Alejandro) e Bebo Storti (il papà della protagonista). Oltre alla protagonista, Guida astrologica per cuori infranti ha una piacevole impronta femminile: la scrittrice del libro è donna, e lo è anche la ideatrice della serie, Bindu de Stoppani, che l’ha scritta insieme a Fabrizio Cestaro. La talentuosa autrice è anche regista, accanto a Michela Andreozzi. Insomma, una serie sulle donne realizzate dalle donne, per uno sguardo frizzante su una realtà in cui tutte si possono ritrovare. Ma su cui tutte possono anche imparare a ironizzare.

Guida astrologica per cuori infranti è una serie leggera, ironica e divertente, a cui non mancano un pizzico di romanticismo e qualche colpo di scena. Se amate le serie alla New Girl o le vibes in stile Bridget Jones, o semplicemente se avete voglia di un prodotto di puro intrattenimento che vi faccia compagnia per qualche sera, non dovete perderla!