voto del pubblico 3.0/5
voto finale 3.2/5
Regia
Sceneggiatura
Fotografia
Recitazione
Sonoro
Emozione
vota il film ora!

Dopo un anno di attesa Grace and Frankie, ritorna con la quinta stagione disponibile sulla piattaforma Netflix dal 18 gennaio 2019. Tredici nuovi episodi che seguono nuovamente le protagoniste interpretate da Jane Fonda e Lily Tomlin e che anche in questa stagione non smettono di stupire.

Le abbiamo lasciate ingannate dai loro figli e convinte di conseguenza a vendere la casa per trasferirsi in casa di riposo, per la loro sicurezza. Per poi rendersi conto dell’assurdità della situazione e di quanto a loro stesse stretta e decidere di scappare con l’auto elettrica del posto, un tostapane, un set da fonduta e una fiamma ossidrica. Abbiamo anche lasciato i loro ex mariti Sol e Robert, alle prese con un giovane nudista, che intendeva inserirsi nella loro relazione con grande tranquillità per riaccendere la passione e non creare la spaventosa routine che negli anni può rovinare le coppie.

Grace and Frankie, cinematographe.it

Grace and Frankie 5: una stagione crepuscolare che non ignora il tempo che passa

Si apre la quinta stagione confermando una sensazione che era già chiara nelle precedenti stagioni, quello che la serie TV vuole raccontare è ora ancora più evidente: si invecchia, ci si avvicina sempre di più verso la fine di una vita autonoma e leggera. Un concetto davvero forte da vedere rappresentato in una serie TV comedy ricca di espedienti comici e soprattutto anche piuttosto raro, dato che le serie TV ci abituano spesso a situazioni che portano la mente in una situazione di svago senza tempo. In Grace and Frankie il tempo invece c’è eccome, si vede nei problemi fisici di Grace, nei vuoti di memoria di Frankie, nelle loro difficoltà a stare in piedi per molto tempo, a camminare veloce o stare sui tacchi. Le due protagoniste, ma anche i loro ex mariti nella loro villa vogliono gridare al pubblico che si invecchia. E sì, ci si può scherzare sopra, ma nulla è senza tempo o immortale, neanche una serie TV e i suoi personaggi.

 

A raccontare questo tema molto delicato ci sono ancora le due protagoniste che come sempre rubano la scena a tutti gli altri con il loro carisma e le loro diversità, dimostrando ancora una volta che in realtà, la vera coppia, della serie TV non sono tanto Robert e Sol, ma proprio loro due. Che continuano a vivere insieme, a supportarsi a vicenza e sopportarsi, nonostante le diversità e le incomprensioni. Che non temono di occupare una casa ormai venduta o scontrarsi con i propri figli per far valere il loro modo di voler vivere la vita in quelli che potrebbero essere tendenzialmente i loro ultimi anni.

Grace and Frankie 5: malinconia e realismo per la comedy Netflix

Tra le tante risate, permane in Grance and Frankie, anche in questa stagione una forte sensazione di malinconia e realismo. Come se la realtà, in mezzo alla leggerezza, le battute comiche, i martini di Grace e l’erba di Frankie poi comunque arriva a portare il conto, non tanto alle protagoniste, quanto allo spettatore. Ricordandogli una certa quotidianità fatta di amarezza e difficoltà e soprattutto di questo tempo che scorre e non si ferma.

Tra i personaggi secondari continuano a funzionare Brianna, Mallory, Peyote e Coyote, figli rispettivamente di Grace e di Frankie, che appaiono sempre più uniti tra di loro, nonostante le loro diversità e il fatto che per loro questo legame sia difficile da comprendere e accettare. A dimostrazione che le loro famiglie sono riuscite a creare una rete di legami improbabili, ma molto forti, che dalla spaccatura, hanno creato nuove coppie e nuovi fili ancora più forti di quelli generati dalla famiglia tradizionale. I quattro si amalgamano perfettamente, tra cinismo, sguardo naive verso la vita, debolezze e fragilità.

Leggi anche: Grace and Frankie: la serie Netflix rinnovata per la stagione 6

Di forte impatto rimane anche la fotografia di questa serie TV e la scelta della sua direzione, che segue le protagoniste in interni ed esterni, creando molto dinamismo anche nella trama, che non si ritrova mai nello stesso episodio in una location unica. Oltre anche alla scelta delle scene esterne che aiutano molto la carica emotiva della narrazione, quando si tratta di alcuni momenti molto intimi della vita delle due protagoniste.

Grace and Frankie anche in questa quinta stagione porta in cassaforte l’intento delle prime, emozionare, far ridere, commuovere e far riflettere su quanto la vita giunga al termine per tutti, ma non è mai troppo tardi per iniziare davvero a godersela in ogni sua parte. Tutti i protagonisti sembrano essere in questa fase: quella di riscoprire la vita proprio dal momento in cui questa viene stravolta dall’inaspettato. E quello che ci vogliono raccontare è proprio che il momento non è poi così importante, l’importante è riscoprirla in un tempo o nell’altro.