Vivi e lascia vivere: tutto quello che dovete sapere sulla fiction Rai con Elena Sofia Ricci

Vivi e lascia Vivere è la nuova Fiction Rai con Elena Sofia Ricci e Massimo Ghini. Ecco tutto ciò che che da sapere sulla serie.

- Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2020 12:21 - Tempo di lettura: 4 minuti

Vivi e lascia Vivere è la nuova fiction Rai, realizzata da Rai Fiction in collaborazione con la Bibi Film, andata in onda il 23 aprile 2020 su Rai 1. Composta da 12 episodi per un totale di sei appuntamenti settimana, la serie è un family drama che intreccia thriller e melodramma, con al centro una protagonista femminile forte, combattiva e piena di sfaccettature, capace di rialzarsi a seguito di una terribile tragedia. Vivi e lasci Vivere è diretta da Pappi Corsicato, regista premio Oscar per Lo scafandro e la farfalla e scritto da un team di sceneggiatori tra cui Monica Rametta, già autrice di molte fiction Rai. Il genere e il tono della serie, che intreccia più temi come il dramma, la commedia e il thriller assomiglia molto al Lead female character, genere che ha spopolato di recente in molti Paesi, che si caratterizza per la presenza di una protagonista femminile forte che guida la trama e da cui si diramano più storie, con un percorso di rinascita, spesso tormentato, che la porterà a prendere in mano la propria vita.

1. Vivi e lascia Vivere: trama e anticipazioni della fiction Rai con Elena Sofia Ricci

Vivi e lascia Vivere - cinematographe.it

Laura, 50enne madre di tre figli, due adolescenti, Nina e Giovanni, e una più grande, Giada, lavora come cuoca in una mensa e soffre dell’assenza del marito Renato, sempre in viaggio per lavoro, facendo parte di un complesso che suona sulle navi. Dopo il terribile lutto che li colpisce per la misteriosa morte di Renato, ognuno di loro avrà bisogno di trasformare la propria vita, cambiarla, per scoprire e raggiungere i propri obiettivi. Laura si inventa un nuovo lavoro che diventerà una vera e propria impresa al femminile, quando torna l’affascinante e generoso Toni, amore mai vissuto, al tempo stesso uomo ambiguo e sospettoso. Laura custodisce un segreto inconfessabile che rischia di essere scoperto e che farà di tutto perché non venga svelato.

2. Vivi e lascia Vivere: il cast, i personaggi e la giovane Emma Quartullo

Vivi e lascia Vivere - Silvia Mazzieri - cinematographe.it

La protagonista è interpretata da un’attrice amata e nota al pubblico italiano, Elena Sofia Ricci, apparsa in numerose fiction e film. Da I Cesaroni alla miniserie Giovanni Falcone – L’uomo che sfidò Cosa Nostra, per non parlare della straordinaria interpretazione in Mine Vaganti, di Ferzan Ozpetek. Solo per citarne alcuni. L’attrice è particolarmente conosciuta e apprezzata per il ruolo di Suor Angela nella fiction Rai Che Dio ci Aiuti in corso dal 2011. Il suo ruolo in Vivi e lascia Vivere è quello di Laura che dovrà reagire a un tragico lutto che, inaspettatamente, sarà la sua occasione di riscatto e rivalsa. Accanto a lei un cast d’eccezione è composto da Massimo Ghini, Carlotta Antonelli, Cristina Donadio, Antonio Gerardi, Silvia Mazzieri, Iaia Forte, Teresa Saponangelo, Bianca Nappi, Giampiero De Concilio, Giulia Elettra Gorietti, Orsetta De Rossi, Alessandra Acciai e Giulio Beranek. Nel cast della serie sarà presente anche la figlia dell’attrice Elena Sofia Ricci, Emma Quartullo, che interpreterà il personaggio di Laura da giovane.

Carlotta Antonelli, apparsa in Suburra – La serie, nella serie tv Immaturi e nella miniserie Solo, interpreta Nina, una delle figlie di Laura, una ragazza brillante e apparentemente perfetta, sempre rispettosa degli altri e delle regole. Ma quando è in giro, appena può, nasconde il vizio di rubare qualsiasi cosa le capiti a tiro, e che le dà modo di sentirsi padrona della propria vita, capace di provare qualcosa. Giampiero De Concilio è apparso sul piccolo schermo nella fiction Che Dio ci aiuti e al cinema con Un giorno all’improvviso, dopo varie esperienze teatrali. In Vivi e lascia Vivere è il figlio sensibile e timido di Laura che, come la madre, ha bisogno di riscoprire se stesso e cambiare la propria vita, abbandonando un futuro che credeva già scritto per realizzare un sogno.

La figlia primogenita Giada di Laura è invece Silvia Mazzieri, interprete nella fiction Braccialetti Rossi, nel film di Cristina Comencini Latin Lover e anche nell’ultimo successo Rai Doc – Nelle tue mani. Il rapporto complicato con Laura in Vivi e lascia Vivere deriva da un profondo affetto che la legava al padre e dall’ostacolo che Laura rappresenta nel sogno di Giada di trasferirsi per studiare moda, desiderio troppo aleatorio per una donna come Laura, realista e pragmatica. Massimo Ghini interpreta invece Toni, vecchia conoscenza di Laura che torna dal passato a sconvolgere nuovamente l’equilibrio della donna.

3. Vivi e lascia Vivere: dove è stata girata? Le location simboliche della serie

Vivi e lascia Vivere - cinematographe.it

Vivi e lascia Vivere è girata e ambientata a Napoli, città dinamica, vivace e colorata che farà da sfondo a una vicenda tumultuosa, che si allinea perfettamente al tono della commedia e del thriller e che ha un significato simbolico legato alla protagonista. Una delle città più belle d’Europa, caratterizzata da colori caldi, a volte sgargianti, chiari e nitidi, dall’atmosfera frizzante e viva ha un lato nascosto, non sempre narrato, come Laura. E come lei, Napoli è una città in continuo divenire, simbolo del cambiamento e di una vita che ha bisogno di essere vissuta a pieno.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO