The Umbrella Academy – stagione 2: spiegazione del finale

La spiegazione dell’adrenalinico finale della seconda stagione di The Umbrella Academy.

- Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2020 17:56 - Tempo di lettura: 7 minuti

The Umbrella Academy è tornata su Netflix con una seconda sorprendente stagione, nella quale la storia della famiglia Hargreeves trova nuova linfa vitale, con un processo di crescita della serie che le dona una consolidata maturità e uno spessore narrativo maggiore, nel quale i personaggi trovano una strutturazione definita e la vicenda si sviluppa esplorando ulteriori campi d’azione. I dieci episodi scorrono in un crescendo costante di adrenalina ed emozioni, fino a giungere ad un finale carico di pathos e implicazioni sorprendenti, che apre la strada ad una possibile (e probabile) terza stagione. Andiamo a ricapitolare dunque cosa succede nel finale di The Umbrella Academy 2.

Tutti gli interrogativi di The Umbrella Academy – Stagione 2 e le trame irrisolte

1. Cosa scatena l’apocalisse in The Umbrella Academy  – Stagione 2?

Umbrella Academy 2 - Cinematographe.it

Nei dieci giorni che precedono il 25 novembre 1963, Cinque e gli altri fratelli tentano di ricomporre il quadro degli eventi che condurranno alla nuova apocalisse. È Diego a scoprire, tramite il quadro temporale della Commissione, che l’evento che scatena la guerra nucleare – ovvero l’esplosione nell’edificio dell’FBI a Dallas durante il corteo del presidente Kennedy – non è stato causato dall’Urss, incolpata invece di attentato terroristico dagli Usa, ma è stato causato da Vanya. Ciò che gli Usa hanno preso a pretesto per avviare una guerra nucleare che porterà poi alla fine del mondo è invece la conseguenza della detenzione di Vanya – catturata mentre cercava di fuggire con Sissy – da parte dei servizi segreti statunitensi, che l’hanno sottoposta a tortura con scosse elettriche, credendola un agente sovietico. Questo shock ha scatenato l’ondata di energia derivante dai poteri della ragazza, che ha distrutto la sede dell’FBI.

Una volta visto questo destino, Diego si è riunito agli altri fratelli per cercare di fermare preventivamente il potere distruttivo della sorella. È Ben, uscito dal corpo di Klaus, a riuscire a fermarla, raggiungendola, entrando dentro di lei e facendole capire quanto ora sia appoggiata da tutti i fratelli e possa contare su di loro per migliorare le cose.  Ben così si dissolve, rimasto per troppo tempo in uno stato semi-vivente, per scomparire definitivamente raggiungendo serenamente l’aldilà, dopo aver manifestato per l’ultima volta l’affetto nei confronti di Vanya.

2. Cosa accade a Harlan e perché?

UMBRELLA ACADEMY

Vanya è entrata in collegamento mentale con il piccolo Harlan mentre lo salvava dall’annegamento nel lago e scopriamo che ha trasmesso involontariamente i suoi medesimi poteri al bambino, che si ritrova in una sorta di stato catatonico in cui ripete il nome di Vanya, allarmando i suoi genitori. È a quel punto che Karl decide di voler portare il ragazzo in una clinica specialistica per bambini con problemi, caricandolo in auto contro la volontà di Sissy, la quale – spaventata dall’idea di non riavere più il figlio – cerca di fermarlo con un fucile. Nel momento in cui tra i due avviene una colluttazione – col padre che si impossessa del fucile – e parte un colpo verso Harlan, questo sprigiona automaticamente una reazione energetica che devia il proiettile facendolo andare su Karl, uccidendolo. Ciò scatena una reazione incontenibile nel ragazzo, il quale emana una cerchia di energia devastante, uguale a quella di Vanya, divenendo incontrollabile. I fratelli dell’Umbrella Academy raggiungono la fattoria di Sissy, dove nel fienile trovano Harlan incapace di controllare i suoi poteri. Vanya alla fine entra in contatto con lui e riesce così a riassorbire i propri poteri ponendo fine alla devastazione provocata dal ragazzo.

3. Chi è Lila e come si conclude la battaglia tra The Handler e i fratelli dell’Umbrella Academy?

Handler e Lila raggiungono i fratelli dell’Umbrella Academy e schierano tutto l’esercito di sicari della Commissione contro di loro, con l’intento di eliminarli per sempre. Ne nasce una battaglia molto accesa, dove i membri della Commissione vengono spazzati via da Vanya, mentre Handler e Lila restano in vita protetti da un fascio d’energia creato dalla ragazza, che rivela dunque d’avere anch’essa poteri sovrannautrali. Lila combatte con i fratelli, manifestando i suoi poteri fuori dal normale, mentre Handler cerca di entrare nel fienile per prendere Harlan e condurlo con sé, dal momento che questo è il suo reale piano, più della vendetta nei confronti dell’Umbrella Academy.

Lila – la cui capacità è probabilmente quella di assorbire e replicare il potere altrui, cosa che infatti fa sia con Vanya sia con Allison sia con Luther – si scontra con forza con Cinque, il quale le rivela d’essere stato lui a uccidere i suoi genitori su ordine di Handler, facendole capire assieme a Diego che questa l’ha sino a quel momento manipolata per poterla prendere con sé e sfruttare i suoi poteri. Handler a quel punto spara agli Hargreeves e a Lila – che ormai ha capito di essere stata imbrogliata da Handler – ma la donna viene uccisa dall’arrivo dell’ultimo Svedese sopravvissuto. Cinque usa, con le sue ultime forze – nonostante le ferite – il suo potere di viaggiatore del tempo, per tornare a pochi istanti prima, fermando Handler prima che li uccida e facendo in modo che lei sola soccomba per mano dello Svedese. Quest’ultimo a quel punto se ne va, palesando dunque che la sua vendetta era rivolta a Handler e non all’Umbrella Academy. Lila prende repentinamente la valigetta di Handler e fugge nel tempo, mentre Vanya raggiunge Harlan e lo ferma riprendendosi i suoi poteri.

4. Come si conclude la storia negli anni ’60 per i protagonisti di The Umbrella Academy – Stagione 2?

umbrella academy

Sfruttando una delle valigette dei sicari della Commissione i fratelli aprono un varco spazio-temporale per tornare nel 2019, ponendo fine alla loro permanenza negli anni ’60. Allison scrive così una lettera a Ray, dove dice che la loro relazione l’ha cambiata e l’ha fatta stare bene ma che tuttavia non è quello il suo posto; Vanya propone a Sissy – vista la loro relazione – di andare nel 2019 con lei portando anche Harlan, ma questa non si sente d’accettare, poiché Vanya non può darle garanzie che il futuro riservi un mondo di maggiore accettazione e giustizia; mentre mamma e figlio se ne vanno vediamo come Harlan in realtà abbia ancora dei poteri che usa segretamente nel retro dell’auto facendo fluttuare un giocattolo; nel mentre lo Svedese si unisce alla nuova setta hippie fondata da Klaus, dalla quale ormai quest’ultimo si è slegato per riunirsi alla famiglia; Klaus stringe la medaglietta di Dave, il quale si arruola per la guerra, mostrando quindi come Klaus abbia fallito dal dissuaderlo dal suo intento; Diego è innamorato di Lila e spera di poterla ritrovare; Luther telefona al suo padrone degli anni ’60 Jack Ruby, che non risponde e prende una pistola mentre ascolta il notiziario sulla morte di Kennedy. Intuiamo che questo sia il momento in cui Ruby si avvia a uccidere Onwald, l’assassino del Presidente.

5. Che cosa è successo alla Commissione?

Handler aveva stretto un accordo con Cinque per concedergli una valigetta che lo riportasse assieme ai suoi fratelli nel 2019, in cambio del fatto che egli avrebbe sterminato tutti i membri del consiglio d’amministrazione della Commissione che l’avevano estromessa dal suo ruolo dirigenziale. Cinque aveva accettato compiendo la sua missione, venendo però raggirato da Handler, che aveva omesso lo stretto lasso di tempo utile per compiere il viaggio, rendendolo di fatto impossibile. Con il consiglio scomparso Handler assume il controllo della Commissione, creando però non poco scompiglio e malumore all’interno dell’organizzazione. Un gruppo di funzionari dà vita alla Resistenza, e questi – dopo la morte di Handler – affidano al mite agente Herb la presidenza della Commissione, indicando come questa proseguirà nella sua esistenza anche nel futuro, dovendo però anche trovare nuovi agenti, essendo i precedenti stati sterminati da Vanya nella lotta finale.

6. Chi sono i Majestic 12 e chi è realmente Reginald Hargreeves?

umbrella academy

I Majestic 12 sono una sette segreta composta da scienziati, militari ed economisti influenti che costituiscono una sorta di governo ombra, che influenza occultamente il potere politico e che Kennedy stava per rendere pubblica. 11 membri sono stati identificati, ma Cinque e Diego giungono alla conclusione che loro padre, Reginald Hargreeves, debba essere il membro mancante, per il collegamento che pare avere con la cospirazione contro Kennedy. Dopo l’assassinio di Kennedy – avvenuto utilizzando un sosia mascherato di Reginald in modo da confondere Diego e portarlo a fermare l’uomo sbagliato – Hargreeves incontra i cospiratori, che ammettono di aver orchestrato l’assassinio per impedire al Presidente di smascherare la loro organizzazione. Tuttavia Reginald è estremamente contrariato da ciò, dicendo che aveva sempre detto che Kennedy non doveva essere toccato. Sentito ciò gli altri membri lo minacciano di svelare la sua vera identità se egli non avesse continuato a fornire loro tecnologie avanzate. Hargreeves a questo punto si toglie dal volto la sua pelle umana – rivelando il fatto che si trattasse di una maschera – facendo intuire la sua identità aliena e probabilmente uccidendo tutti i presenti.

7. Cosa succede nella scena finale di The Umbrella Academy – Stagione 2?

umbrella academy

Una volta intrapreso il viaggio per tornare nel 2019 i fratelli dell’Umbrella Academy tornano al 2 aprile di quell’anno – il giorno successivo all’apocalisse, che evidentemente hanno sventato e non si è verificata – all’interno di quella che credono essere ancora casa loro. Si rendono però presto conto che le cose non sono più come prima. Le loro azioni nel passato hanno modificato anche il futuro, facendo sì che ciò che avevano vissuto nella linea temporale precedente ora non esista più nella stessa forma e che il mondo in cui si ritrovano sia la conseguenza di ciò che hanno fatto negli anni ’60. Trovano difatti Reginald ancora in vita, memore probabilmente del loro incontro negli anni ’60 dove gli era stato detto che avrebbe creato un’accademia di ragazzi con poteri speciali, e trovano anche Ben vivo. In quel momento alcuni ragazzi si affacciano e viene rivelato che la Umbrella Academy non esiste ma esiste ora la Sparrow Academy, formata da un nuovo gruppo di fratelli che non li riconosce e che sono i nuovi “figli” di Reginald.