The Handmaid’s Tale – Stagione 3 quando esce in Italia? Anticipazioni e cast

Dal cast alla trama, tutto ciò che sappiamo sulla terza stagione di The Handmaid's Tale, la serie distopica con Elisabeth Moss.

- Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2019 11:32 - Tempo di lettura: 4 minuti

The Handmaid’s Tale 3 è in produzione, ma cosa bisogna aspettarsi dalla nuova stagione? La serie, basata sul romanzo best-seller di Margaret Atwood, segue la storia di Difred (Elisabeth Moss), ancella del Comandante Waterford (Joseph Fiennes) e sua moglie Serena Joy (Yvonne Strahovski), sotto il regime totalitario di Gilead negli Stati Uniti. Il nome di Difred prima che la donna venisse catturata e separata dalla sua famiglia mentre cercava di scappare in Canada, era June Osborne.

Acclamato da pubblico e critica, lo show distopico si è lentamente distaccato dall’opera della Atwood, riuscendo comunque a mantenere intatto il suo stile crudo e violento. E dopo aver svelato un brevissimo teaser trailer durante il Super Bowl, ecco tutto quello che sappiamo sulla terza stagione.

Attenzione: l’articolo contiene spoiler sul finale della seconda stagione di The Handmaid’s Tale

1. The Handmaid’s Tale 3: quando uscirà in Italia e dove vederla?

La serie ha debuttato nel 2017, mentre la seconda stagione è arrivata quasi contemporaneamente in Italia nell’aprile del 2018. The Handmaid’s Tale 3 dovrebbe perciò arrivare in primavera, come accaduto in precedenza, anche se tuttora non si ha una data ufficiale, così come non si conosce il numero di episodi che comporrà la terza stagione. Considerando il fatto che la storia ha molto da raccontare, è molto probabile che The Handmaid’s Tale 3 avrà tredici episodi (come la seconda stagione) o almeno 10 (come la prima).

Come sempre, la serie tv sarà disponibile in Italia sul servizio streaming di Tim, Timvision.

2. The Handmaid’s Tale 3: dove eravamo rimasti

La seconda stagione si era conclusa con diversi cliffhanger che hanno iniziato a svelare alcuni dei segreti di Gilead.  Serena Joy è stata punita con l’amputazione di un dito per aver permesso alle donne di leggere la Bibbia; Fred è stato un pessimo marito durante l’arco della stagione 2, perciò Serena, già lacerata emotivamente, ha aiutato sua figlia a fuggire da Gilead per permetterle di avere una vita migliore della sua.

3. The Handmaid’s Tale 3: anticipazioni e cosa aspettarci dalla nuova stagione

Se un teaser trailer del Super Bowl si è limitato a fare il recap delle prime due stagioni, invitandoci ad attendere la terza, un secondo teaser ci ha svelato qualcosa di più su quanto accadrà in The Handmaid’s Tale 3.
Come si può vedere nel video qui sopra, le immagini fanno parte di una sorta di spot elettorale in cui aleggia un’ottimistica visione del futuro, con più nascite negli Usa e più donne al lavoro. Ma l’atmosfera cambia con l’entrata in scena di Difred, che intima allo spettatore (e al suo paese) che è giunta l’ora di svegliarsi.

Come abbiamo potuto carpire anche nell’ultimo episodio della stagione 2, June è rimasta a combattere all’interno dello Stato di Giliad e nel breve teaser del Super Bowl la vediamo vestita come una Martha, non più ancella, simbolo che ora ha un nuovo ruolo dopo la nascita della bambina. Oppure il video potrebbe trarci in inganno?

4. The Handmaid’s Tale – Stagione 3: cast e personaggi

The Handmaid's Tale Cinematographe.it

Lo showrunner Bruce Miller ha anticipato il ritorno di Bradley Whitford nel ruolo del Comandante Lawrence e nella terza stagione si scoprirà molto sul suo personaggio – soprattutto da che parte sta e se sta aiutando il regime di Gilead. Nel cast di The Handmaid’s Tale 3 ci saranno delle new entry quali Christopher Meloni ed Elizabeth Reaser rispettivamente nei panni di marito e moglie, il Comandante e la signora Winslow.
Certamente, zia Lydia (Ann Dowd) è sopravvissuta dopo il brutale attacco da parte di Emily.

Ritroveremo chiaramente Elisabeth Moss nei panni di June, Alexis Bledel in quelli di Emily, Joseph Fiennes alias Fred Waterford e sua moglie Serena (interpretata da Yvonne Strahovski). È possibile che vedremo maggiormente il marito di June, Luke (interpretato da O.T. Fagbenle) e la sua migliore amica Moira (di cui veste i panni Samira Wiley), oltre a Nick (Max Minghella) e Rita (Amanda Brugelnei). Forse rivedremo anche Cherry Jones, che presta il volto a Holly Maddox, la madre di June.

The Handmaid’s Tale 3 sarà l’ultima stagione?

The Handmaid’s Tale Cinematographe.it

Non ci sono conferme ufficiali sul futuro di The Handmaid’s Tale e se ci sarà o meno una quarta stagione. Data però la popolarità della serie e il fatto che si è discostata dal romanzo originale, non è da escludere che possa tornare anche il prossimo anno. In teoria, lo showrunner Miller ha concepito ben dieci stagioni ed è particolarmente interessato a portare in scena la caduta di Gilead – che avverrà alla fine della serie – per mantenere lo stesso epilogo scritto nel libro della Atwood. L’autrice è inoltre impegnata nella stesura del sequel de Il racconto dell’ancella, che si intitola The Testaments e verrà rilasciato a settembre.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO