Summertime: cosa sappiamo sulla serie tv Netflix in uscita

Summertime è la nuova serie Netflix in uscita questo mese sulla piattaforma che racconta una storia d'amore tra due ragazzi molto diversi tra loro.

Summertime, nuova serie Netflix in uscita sulla piattaforma e prodotta da Cattleya, è l’adattamento del libro di Federico Moccia, il celebre Tre Metri Sopra il Cielo che ha conquistato migliaia di lettori, aumentando la popolarità dello scrittore, noto al grande pubblico anche per i successivi romanzi, tra cui il sequel Ho Voglia di Te. Il successo di Tre Metri Sopra il Cielo è esploso con il film del 2004, diretto da Luca Lucini, con il titolo omonimo, con nel cast Katy Louise Sanders nel ruolo di Babi e, l’allora giovanissimo Riccardo Scamarcio, nel ruolo del ribelle Step con cui l’attore guadagnò una grande notorietà. Summertime, trasposizione in chiave moderna e liberamente ispirata al romanzo, rappresenta, come il libro, due ragazzi molti diversi tra loro, Summer e Ale, dove Ale è molto simile a Step e ha la passione per le moto; Summer è invece leggermente diversa da Babi, nel libro e nel film è una studente modello, qui è una ragazza diversa dalle sue coetanee, che odia l’estate e che non detesta la solitudine come molte persone della sua età. Un’altra differenza è l’ambientazione della serie tv, cioè durante l’estate, sulla costa adriatica, mentre la maggior parte dei momenti del film del 2004 si svolgono in città, a Roma.

1. Summertime: la trama della serie TV ispirata al libro 3 metri sopra il cielo

Summertime - Netflix - cinematographe.it

Summertime è una storia d’amore moderna, un’attrazione innegabile unisce Ale e Summer, due ragazzi che provengono da mondi molto diversi. Lui è un ex campione di moto, ribelle e deciso a riprendere in mano le redini della sua vita. Lei è una ragazza che rifiuta di omologarsi alla massa e sogna di volare lontano ma sa di essere il collante della sua famiglia. Il loro amore sboccerà allo schiudersi dei primi ombrelloni sulla spiaggia e crescerà forte e vibrante assieme al sole dell’estate. Per entrambi, le vacanze saranno un viaggio indimenticabile che li porterà lontano da quello che erano prima di conoscersi. Una storia d’amore che va oltre le differenze e la paura di avere poco tempo a disposizione, i sentimenti tipici degli amori più giovanili e adolescenziali capaci di portare indietro nel tempo qualunque innamorato.

2. Summertime: regia, sceneggiatura e colonna sonora

Summertime - cinematographe.it

Summertime sarà composta da 8 episodi ed è diretta da Lorenzo Sportiello, autore di numerosi cortometraggi che hanno vinto premi nelle sezioni corti dei più importanti festival cinematografici, e da Francesco Lagi, regista di vari videoclip e spettacoli teatrali, che ha collaborato alla sceneggiatura de I Liceali e che è apparso come attore in vari programmi. La sceneggiatura è stata scritta da un team di sceneggiatori che comprende Sofia Assirelli, Enrico Audenino, Mirko Cetrangolo, Daniela Delle Foglie, Daniela Gambaro, Vanessa Picciarelli, Anita Rivaroli, insieme a Francesco Lagi. Prodotta da Cattleya, sarà disponibile  su Netflix dal 29 aprile 2020. Le riprese di Summertime sono iniziate alla fine di giugno 2019 a Ravenna per spostarsi poi a Cesenatico, e terminare a Roma. La colonna sonora gioca un ruolo fondamentale nello show, come mostra il trailer e la prima clip, e molte scene dove la protagonista con le cuffiette ascolta la musica, un modo per evadere e sognare qualcosa di diverso da una routine che accetta, ma che a volte la soffoca. Il trailer è infatti accompagnato da Millisi di Frah Quintale e Leoni di Francesca Michielin. Entrambi realizzati insieme a Giorgio Poi, compositore che si occupa della colonna sonora e delle musiche dello show. Tra le canzoni presenti in Summertime ci saranno brani di artisti moderni combinati tra loro con una varietà di generi che vanno dall’indie al pop, passando per il rap ed arrivando alla trap, stile sempre più noto negli ultimi tempi. Successi come Il cielo in una stanzaThoiry di Achille LauroEstate dimmerda di Salmo, San Siro, Stanza singola di Franco126 con Tommaso Paradiso e Mammastomale di Gemitaiz e Izi con Salmo, sono solo alcune delle canzoni che comporranno la serie. In Summertime saranno inoltre presenti dei camei speciali di artisti del mondo della musica come Raphael Gualazzi, cantautore e pianista, interprete del brano Summertime dei Gershwin, e il duo Coma_Cose con la canzone Mancarsi.

3. Summertime: cast e personaggi della serie Netflix

Summertime Cinematographe.it
Andrea Lattanzi, Amanda Campana, Ludovico Tersigni, Coco Rebecca Edogamhe e Giovanni Maini -Stefania Rosini/Netflix

Il cast principale di Summertime include nuovi talenti come l’esordiente Coco Rebecca Edogamhe che darà il volto a Summer e Ludovico Tersigni (L’estate addosso, Slam – Tutto per una ragazza, Tutto può succedere, SKAM Italia) che vestirà i panni di Ale. Accanto a loro tra gli attori ci sono Andrea Lattanzi (Sulla Mia Pelle) nel ruolo di Dario, miglior amico di Ale, e altri esordienti come Amanda Campana che vestirà i panni di Sofia, Giovanni Maini nel ruolo di Edo e Alicia Ann Edogamhe nella parte di Blue, sorella di Summer.

4. Summertime: il trailer e la data d’uscita

Il trailer dello show, rilasciato da Netflix il 15 aprile, evidenzia da subito quanto la stagione in cui si svolge la trama sia fondamentale: spiaggia, mare, discoteche, scogliere, lidi, stabilimenti e continui giochi acquatici. Rendendo chiara anche la leggerezza e l’intensità dell’amore che lega i due protagonisti, nato d’estate e che forse sarà difficile continuare a preservare quando entrambi torneranno alla loro vita e alla loro realtà. Lo spirito libero e sognatrice di lei che si incontra con quello più scontroso e chiuso di lui e che insieme trovano qualcosa di unico. Il trailer di Summertime è uscito successivamente a una clip della serie tv che presentava il personaggio di Summer, protagonista della storia come un outsider che sogna di evadere da una realtà che le sta stretta.

Tutti gli 8 episodi che compongono la serie tv verranno rilasciati su Netflix il 29 aprile 2020.