Sex Education – Stagione 2 si farà? Ecco cosa aspettarsi dalla serie tv Netflix

Quando sarà trasmessa la 2 stagione di Sex Education? Tutte le ragioni che dovrebbero spingere Netflix a rinnovare la serie, quello che sappiamo finora e che cosa potrebbe accadere.

La prima stagione di Sex Education è ora disponibile su Netflix, ma cosa possono aspettarsi i fan da una potenziale stagione 2? In quanto serie drammatica/comica britannica creata da Laurie Nunn, Sex Education rappresenta qualcosa di diverso per gli abbonati di Netflix e va al di là della sua semplice e scomoda premessa per offrire battiti del cuore tragici uniti ad alcuni momenti divertenti sparsi ovunque. Ma i fili narrativi della storia dovranno essere rafforzati per evitare cliché di genere e prefigurazioni palesi nella seconda stagione.

Sex Education: leggi qui la recensione della serie tv Netflix

La stagione 1 di Sex Education segue Otis Milburn (Asa Butterfield) ‒ la cui madre, interpretata da Gillian Anderson, è una terapista sessuale ‒ e Maeve Wiley (Emma Mackey), che fa amicizia con l’adolescente socialmente imbarazzante, e insieme si uniscono per fornire una terapia sessuale ai loro compagni di scuola superiore. Ovviamente, una premessa del genere costituisce un buon punto di partenza per un’interessante serie tv, una che è riuscita a superare la sua 1 stagione senza perdere gran parte del suo fascino per il pubblico generale. Quindi, questo significa che la 2 stagione di Sex Education dovrebbe concretizzarsi, giusto?

Sex Education – Stagione 2 si farà?

Sex Education Cinematographe.it

Per adesso, Netflix non ha confermato che Sex Education avrà una 2 stagione, ma, in realtà, ciò ha senso perché di solito la piattaforma di streaming attende un mese o due per valutare le reazioni degli iscritti, le statistiche e anche le recensioni dei critici. Detto questo, il rinnovo della stagione 2 di Sex Education sembra del tutto verosimile, visto che Netflix cerca di dare ai suoi nuovi prodotti ‒ anche a quelli che hanno un po’ meno successo ‒ almeno due stagioni per decollare davvero.

Inoltre, in genere Netflix non rinnova i programmi immediatamente. Ad esempio, la serie American Vandal è stata presentata in anteprima lo scorso Settembre 2017 e non è stata rinnovata per un altro mese e mezzo. Allo stesso modo, la 3 stagione di Unbreakable Kimmy Schmidt ha debuttato nel Maggio 2017 ed è stata confermata per la quarta e ultima stagione un mese dopo. Quindi, i fan si possono aspettare che Netflix prenda una decisione sulla 2 stagione di Sex Education entro uno o due mesi.

Sex Education – Stagione 2 quando uscirà?

Sex Education Cinematographe.itSe Sex Education sarà rinnovata per la 2 stagione, quest’ultima probabilmente verrà rilasciata all’inizio del 2020, forse a Gennaio 2020. Si tratta, infatti, di uno dei tanti prodotti originali di Netflix che hanno un basso budget di produzione e che possono essere girati relativamente in fretta. Per mettere le cose in chiaro, il casting della 1 stagione di Sex Education è iniziato lo scorso Maggio e la serie è stata trasmessa in anteprima otto mesi dopo. Considerando che adesso la serie ha già un cast definito e che le produzioni delle stagioni successive sempre più fluide rispetto alla prima, la 2 stagione di Sex Education dovrebbe essere pronta rapidamente, dopo essere stata rinnovata. Tenendo questo a mente, la serie seguirà presumibilmente un programma di produzione e rilascio simile a quello di Atypical, che è stata presentata in anteprima ad Agosto 2017, con la 2 stagione in uscita a Settembre 2018.

Sex Education – Stagione 2 di cosa parlerà? Una possibile trama della serie tv

Sex Education Cinematographe.itLa fine della prima stagione di Sex Education si conclude con entusiasmo, con Otis di Asa Butterfield che trova l’amore, o almeno il romanticismo ‒ e così anche la sua madre sessuologa. Inoltre, Maeve (Emma Mackey) condivide un momento toccante con Jackson Marchetti (Kedar Williams-Stirling), suggerendo che gli opposti si attraggono e che la comunicazione è fondamentale per una relazione forte. Ma il principale colpo di scena, a quanto pare, ruota attorno a Eric Effiong (interpretato da Ncuti Gatwa) e Adam Groff (Conor Swindells), che non solo si avvicinano, ma esprimono sinceri sentimenti di attrazione. Sfortunatamente, Adam viene mandato via, spezzando il cuore di Eric, mentre vengono sollevate domande riguardo ai punti della trama di Sex Education e agli archetipi dei personaggi.

Sex Education sta avendo successo grazie al suo stile da commedia e alle performance di grande impatto, ma la narrazione a volte è altamente prevedibile e fa affidamento su tutto il concetto di mascolinità tossica, attualmente al centro di molti dibattiti. Non sorprende che l’omosessuale represso della serie sia correlato al patriarcato, mentre il personaggio interpretato da Emma Mackey sembra costruito da una check list di cultura pop. Affinché Sex Education possa davvero elevarsi nella 2 stagione, gli sceneggiatori dovranno concentrarsi maggiormente su colpi di scena intelligenti piuttosto che guidare il pubblico insieme a prefigurazioni pesanti e a dettagli dei personaggi prevedibili. Tuttavia, c’è un forte cast in gioco, con ogni trama che riceve attenzione e cura. Inoltre, la 2 stagione di Sex Education potrebbe essere incredibilmente divertente con le giuste guest star.

Leggi anche Sex Education – ecco chi sono i protagonisti della serie Netflix!

Articoli correlati