Don Matteo 13: Terence Hill è davvero uscito di scena? La spiegazione della quarta puntata

La quarta puntata di Don Matteo 13 era la più attesa della stagione, essendo quella dell'addio di Terence Hill alla serie. Il finale inaspettato però ha lasciato gli spettatori increduli su una sua definitiva uscita di scena dalla stagione.

Ne parlano in molti, probabilmente anche chi non ha mai seguito Don Matteo: davvero Terence Hill non apparirà più nella stagione 13 di uno dei serial più amati della Rai? Pur essendo infatti annunciato in precedenza che la quarta puntata avrebbe rappresentato il passaggio di testimone tra Raoul Bova e lo storico protagonista della serie, la narrazione non è andata esattamente come ci si aspettava. Nel corso dell’episodio infatti nessun indizio o comunque pochi dettagli hanno fatto presagire che Don Matteo stesse salutando di lì a poco Spoleto per sempre ed il finale, particolarmente inaspettato per gli spettatori, ha lasciato tantissimi dubbi a riguardo.
L’anteprima della quinta puntata dove apparirà Raoul Bova ha dato poche risposte al riguardo, ma è forse nella quarta puntata che possiamo intercettare qualche dettaglio su quale sarà il futuro del personaggio in questa tredicesima stagione.

Don Matteo 13, il finale “a sorpresa” della quarta puntata della serie

Per tutta la durata della quarta puntata la curiosità che ha tenuto incollati gli spettatori è stata scoprire come e quando Don Matteo avrebbe abbandonato Spoleto: tutto infatti accade nel corso della puntata, anche l’introduzione di un nuovo potenziale personaggio – il fratello del PM Nardi (Maurizio Lastrico) – e un possibile riavvicinamento tra il capitano Anna Olivieri (Maria Chiara Giannetta) e il PM Nardi, ma nulla fa pensare all’addio di Don Matteo che continua tranquillamente a risolvere il caso del giorno senza l’aiuto dei Carabinieri e dispensando suggerimenti al Maresciallo Cecchini (Nino Frassica).

Don Matteo 13 - Cinematographe.it

Così la domanda su come e quando Don Matteo dirà a tutti che ha deciso di andare via – che è quello che date le dinamiche della serie ci si sarebbe aspettati – trova risposta nell’arco di dieci minuti sconvolgendo il pubblico. Don Matteo infatti inizia silenziosamente a salutare Pippo, Natalina, Ines e Federico mentre dormono, poi si dirige in chiesa e turbato guarda il crocefisso come se fosse in attesa di qualcosa, una risposta o una decisione da prendere. Improvvisamente vediamo che il prete viene portato e condotto con vigore in un auto molto elegante, segnando così la fine della quarta puntata. Nell’anteprima si vede il Maresciallo Cecchini affermare che Don Matteo è stato rapito: non è chiaro naturalmente se si tratti di una supposizione o se sia veramente così, dal momento che nel corso della scena finale non si comprende se il prete sappia cosa sta per accadergli oppure no.

Terence Hill davvero non apparirà più nella serie?

Un finale senza spiegazione non può essere certo la risposta all’uscita di scena di Don Matteo, non solo per come è costruita la narrativa della serie ma anche perché dopo così tanti anni non è il finale che il pubblico, così affezionato al personaggio, si merita. Pensare quindi che davvero non rivedremo più Don Matteo e quindi Terence Hill nel corso di questa stagione, varrebbe a dire che gli sceneggiatori abbiamo deciso di dare un “tocco folle” e incoerente alla serie.

Terence Hill - Cinematographe.it

Sicuramente con l’arrivo di Don Massimo la serie inizierà a concentrarsi su questo nuovo personaggio che dovrà familiarizzare con il pubblico e incontrare il suo favore, ma potremmo ipotizzare che una serie di flashback darà una spiegazione su quanto accaduto a Don Matteo, mostrando particolari narrativamente avvenuti e che sono stati omessi per essere presentati successivamente. Una scelta plausibile dato che in questa tredicesima stagione la drammaturgia della serie si è mostrata innovativa sin dal primo episodio con l’escamotage del sogno/loop temporale del Maresciallo Cecchini, pur restando sempre fedele ad una narrazione realistica.

Gli indizi della quarta puntata che suggeriscono cosa è accaduto e se ritornerà

Don Matteo

Dal momento che dobbiamo escludere che la produzione abbia scherzato con lo spettatore e lo abbia voluto sorprendere mentendo sulla dipartita di Don Matteo, in quanto lo stesso Terence Hill ha raccontato di non poter proseguire e che avrebbe preferito girare pochi episodi all’anno, sicuramente Don Matteo 13 è l’ultima stagione in cui vedremo Terence Hill nel ruolo del protagonista.
Forse però la quarta puntata non è stata davvero l’ultima occasione in cui Terence Hill e quindi Don Matteo, è apparso in questa tredicesima stagione. Un finale così breve e dubbioso prevede senz’altro uno sviluppo che avrà bisogno della presenza di Don Matteo per essere argomentato: una di queste potrebbe essere la presenza di una crisi mistica, ipotesi di cui si era già parlato prima che la stagione venisse trasmessa. E in effetti nella quarta puntata il capitano Anna Oliveri chiede a Don Matteo se non gli manchino i suoi viaggi: lui risponde però che spingersi sempre altrove genera inquietudine e poca felicità. Si può quindi escludere che abbia sentito un richiamo verso la sua vecchia vita, ma non che stia vivendo per qualche motivo una crisi interiore.

Un’altra ipotesi è che il presunto rapimento del sacerdote potrebbe essere legato alla storia di Federico Limoni, il nuovo arrivato accolto a casa di Don Matteo, al quale il sacerdote dona una chiave affermando che capirà cosa aprirà quando sarà pronto, come se volesse affidargli qualcosa. Nell’ultima sequenza della punata, quando Don Matteo saluta tutti mentre dormono, il prete è molto provato come se sapesse che da un momento all’altro potesse accadergli qualcosa. Nell’entrare nell’auto misteriosa inoltre non oppone molta resistenza e indossa il suo basco, come se avesse avuto tempo di prepararsi e non fosse stato colto così alla sprovvista.
Solo il quinto episodio riuscirà a fornire qualche dettaglio in più per riuscire a ricostruire cosa possa essere accaduto a Don Matteo e quando lo rivedremo ancora nel corso dei prossimi episodi.

Tags: Rai

Articoli correlati