Domina: il cast e i personaggi della serie TV Sky

Da leggere

Chi è questa bambina? È una figlia d’arte e un fastidioso imprevisto l’ha gettata fra le braccia di Chris Evans

Attrice britannica classe 1982, figlia d'arte di due genitori attori, nasce a Londra dove, dopo aver frequentato la Bedales...

Snake Eyes: è stato svelato quando arriverà il nuovo trailer del film

Snake Eyes: alcune novità sono in arrivo! Snake Eyes (Snake Eyes: G.I. Joe Origins) è il nuovo lungometraggio appartenente all'universo...

Luca: dov’è ambientato? Le location italiane ispirate alle Cinque Terre

Luca (QUI la nostra recensione), il nuovo gioiello d'animazione Disney-Pixar per la regia dell'italiano Enrico Casarosa (La luna), è...

Se c’è una cosa che la storia ci insegna, è che cambiando il punto di vista da cui studiamo gli eventi del passato possiamo scoprire una narrazione completamente nuova e diversa. Proprio questo è quello che fa Domina, nuovo period drama di Sky Original che debutterà il 14 maggio. L’ideatore Simon Burke, il genio dietro all’apprezzato Fortitude, ha voluto raccontare l’antica Roma, ma ha scelto di farlo in modo del tutto diverso dal solito e di raccontare la storia vera di Livia Drusilla, che nel 38 a.C. divenne la moglie di Ottaviano, membro del secondo Triumvirato e in seguito primo imperatore romano.

Forte, combattiva, umile e fiera, Livia è una di quelle donne della storia tutta da scoprire, tanto che gli storici l’hanno spesso definita la prima First Lady della politica. Per rappresentare al meglio una storia così potente, la produzione internazionale – che vede coinvolti Sky Studios, Fifty Fathoms e Cattleya – non ha potuto che scegliere un cast di altissimo livello. A partire dal reparto tecnico, che vanta nomi come la leggendaria Gabriella Pescucci ai costumi, premio Oscar a cui non servono presentazioni e Luca Tranchino alle scenografie (per la maggior parte realizzate a Cinecittà), apprezzato in numerose produzioni, tra cui Gangs of New York, Hugo e Prison Break. Mentre aspettiamo l’arrivo delle otto puntate e guardiamo il trailer ufficiale rilasciato da Sky, scopriamo anche chi sono gli attori scelti per dare vita alla storia epica di Domina.

Domina: guida al cast e ai personaggi della serie TV Sky

Kasia Smutniak è Livia Drusilla nella serie TV Domina

Domina - cinematographe.it

La protagonista Livia è una donna combattiva, la prima della storia capace di difendere i propri diritti in un mondo dominato dagli uomini. Per darle il volto è stata scelta la bella e brava Kasia Smutniak, modella e attrice polacca ma ormai italiana di adozione. Sono tantissime le produzioni in cui l’abbiamo già vista, da fiction come Questa è la mia terra (2006-2008) a film come Allacciate le cinture (Ferzan Özpetek), ruolo che le è valso il Nastro d’argento come migliore attrice protagonista e la candidatura al David di Donatello. Ultimamente l’abbiamo vista in Diavoli, altra produzione Sky Original, accanto a Alessandro Borghi e Patrick Dempsey. Il ruolo di Livia da adolescente, invece, è stato affidato a Nadia Parkes.

Matthew McNulty è Gaio Ottaviano 

Accanto a Livia, l’uomo attorno a cui gira tutto è Gaio Ottavio, che il mondo ricorderà con il nome di Ottaviano Augusto, il primo imperatore di Roma. Per interpretarlo è stato scelto Matthew McNulty, attore britannico veterano del piccolo schermo: tra le produzioni in cui è apparso compaiono Doctor Who, Versailles e Misfits. Al cinema, invece, lo abbiamo visto interpretare Luis Buñuel in Little Ashes, film incentrato sull’amicizia tra Salvador Dalí e Federico García Lorca. Gaio da adolescente, invece, avrà il volto di Tom Glynn-Carney, già visto in Tolkien e Dunkirk.

Claire Forlani è Ottavia nel cast di Domina

Domina - cinematographe.it

Oltre a Livia, sono molte le donne forti e di carattere che appaiono in Domina. Tra questo c’è Ottavia, saggia sorella di Augusto dai modi graziosi, ma che dentro ha l’acciaio e che è determinata a mantenere il potere, costi quel che costi. Nessuno poteva interpretare il personaggio meglio di Claire Forlani, attrice britannica che tutti ricordiamo per essere stata la co-protagonista di Brad Pitt in Vi presento Joe Black. Sul piccolo schermo aveva già preso parte a una serie in costume, Camelot, in cui era la madre di Re Artù.

Christine Bottomley è Scribonia

La prima moglie di Gaio è Scribonia, una donna scaltra che è acerrima nemica della protagonista Livia. A interpretarla troviamo Christine Bottomley, attrice inglese che ha una lunga esperienza nel mondo delle serie tv: recentemente l’abbiamo apprezzata in The End of the F***ing World, mentre in passato ha preso parte a moltissime produzioni per la televisione britannica.

Liam Cunningham è Marco Livio Druso Claudiano

Il padre di Livia ha un ruolo fondamentale nella vicenda, perché è proprio lui a rendere la figlia una donna anticonformista e piena di ideali. A interpretare Marco Livio Druso Claudiano troviamo un volto molto amato, Liam Cunningam, il Ser Devos di Game of Thrones. É sempre un piacere ritrovare questo attore in una produzione, bravissimo grazie a una lunga esperienza in ruoli per la tv e per il cinema, e reso celebre dal telefilm fantasy più amato.

Colette Dalal Tchantcho è Antigone

Viene da una produzione fantasy anche Colette Dalal Tchantcho, che in Domina presta il volto a Antigone, fidata ancella di Livia e poi sua fedele amica. L’attrice è stata vista recentemente in The Witcher nei panni della guerriera Véa.

Isabella Rossellini è Balbina

Non ha bisogno di presentazioni Isabella Rossellini, attrice italiana naturalizzata statunitense figlia di genitori ancora più famosi di lei (Ingrid Bergman e Roberto Rossellini). Famosa per la sua carriera da modella, per le relazioni con uomini famosi come Gary Oldman e Martin Scorsese, la Rossellini è conosciuta soprattutto per la sua lunga carriera, che l’ha vista partecipare in innumerevoli opere per la tv e per il cinema. In Domina sarà Balbina, spietata proprietaria di un bordello e una delle prime nemiche di Livia.

Ben Batt è Agrippa

A chiudere il cast ricorrente troviamo Ben Batt, che in Domina è Agrippa, amico d’infanzia di Gaio Ottaviano, suo generale e poi console. L’attore britannico è apparso recentemente nella miniserie The English Game, ma ha alle spalle diverse apparizioni in produzioni famose, tra cui la versione originale inglese di Shameless, Captain America – Il primo Vendicatore e Barbarians.

Ultime notizie

Chi è questa bambina? È una figlia d’arte e un fastidioso imprevisto l’ha gettata fra le braccia di Chris Evans

Attrice britannica classe 1982, figlia d'arte di due genitori attori, nasce a Londra dove, dopo aver frequentato la Bedales...

Articoli correlati