Dark – Stagione 3: analisi del teaser trailer della serie tv Netflix

L’analisi del teaser trailer della terza stagione di Dark, con la quale si concluderà l’intreccio di misteri e viaggi temporali dell’affascinante serie tedesca

Da leggere

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà probabilmente la fine del simpatico Drax

Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale il 5 maggio 2023 negli USA Guardiani della Galassia Vol. 3, come...

Army of the Dead: domani arriveranno dettagli sul film, parola di Snyder

Army of the Dead mischia l'action con l'horror Army of the Dead è il nuovo folle e ambizioso lungometraggio di...

The Magic Order: la serie Netflix di Mark Millar è tornata in produzione

The Magic Order è in produzione da ottobre 2020 The Magic Order è un'iniziativa davvero peculiare: nato come progetto fumettistico...

È stato rilasciato il primo teaser trailer della terza stagione di Dark, la serie Netflix tedesca che rappresenta uno dei più grandi successi extra-statunitensi della piattaforma streaming. Una serie che ha costruito il suo consenso grazie ad un intreccio affascinante e complesso che ha rapito il pubblico tra salti temporali e connessioni da decriptare episodio dopo episodio. Come già annunciato precedentemente la terza sarà la stagione finale della serie, nella quale forse saranno risolti i misteri che hanno avvolto sinora la cittadina di Winden  e i suoi protagonisti. Un racconto che ha fatto della non-linearità il suo marchio di fabbrica, svolgendo la sua narrazione su diversi piani temporali le cui linee e i cui personaggi (con le rispettive famiglie) si intrecciano, passando da un tempo all’altro e influenzando il corso degli eventi.

Il trailer di Dark 3 annuncia la data di rilascio della terza stagione, coincidente con l’arrivo dell’Apocalisse

Partendo dalla fine – giusto per tenere fede alla mancanza di linearità della serie – scopriamo la data in cui verrà rilasciata la terza stagione di Dark. Come ipotizzato da molti fan parliamo del 27 giugno 2020. Una data scelta non casualmente, che rappresenta il giorno in cui, secondo quanto abbiamo visto nella seconda stagione, si dovrebbe tenere l’Apocalisse, nonché quindi il giorno in cui inizierebbe l’ultimo ciclo temporale del mondo. E in questo caso quindi anche l’ultimo ciclo della serie, ovvero la final season. L’Apocalisse coinciderà anche con la fine del mondo dopo che Jonas non è riuscito ad impedire l’esplosione della centrale nucleare di Winden? Dal trailer ciò non è ovviamente ancora chiaro, ma questo anticipa una definitiva resa dei conti per i personaggi della serie e ci introduce verso la domanda che ci eravamo posti alla fine della seconda stagione, con l’arrivo di una Martha proveniente non più da un tempo diverso ma da un universo diverso: il quesito “In che mondo?” si sostituisce così – o più probabilmente si aggiunge – a “In che epoca?”.

La terza stagione della serie tedesca Dark sarà la chiusura dell’ultimo ciclo temporale che lega tutto il filo narrativo delle stagioni precedenti

Riavvolgendo il nastro invece il primo elemento che salta all’occhio con questo teaser è la centralità della circolarità del tempo come concetto basilare su cui si muoverà la stagione. La disgregazione di ogni concatenazione temporale tradizionale in favore di una temporalità circolare confermata dall’enfatica frase “la fine è l’inizio e l’inizio è la fine” seguita da “Nella vita tutto avviene in cicli, questo è l’ultimo ciclo”, amplificata poi dallo spostamento su più dimensioni che si aggiunge – come detto sopra – a quello nel corso degli anni. Il trailer di Dark difatti si apre con un wormhole, ovvero un ponte spazio temporale che ci fa quindi intuire come il viaggio all’interno della stagione sovvertirà ulteriormente le leggi della fisica per quanto riguarda le dimensioni a noi conosciute. Il trailer presenta una serie di scene con continui salti temporali tra passato, presente e futuro, riportandoci ad episodi delle prime due stagioni, come il momento in cui Jonas si sveglia (inizio della prima stagione), il momento in cui si vede la madre di Jonas che incontra quest’ultimo da adulto e il suicidio del padre di Jonas. Queste scene riproposte da entrambe le stagioni, potrebbero dunque rappresentare quei momenti cruciali che faranno da perno per la convergenza finale degli snodi narrativi. Assistiamo inoltre la scena di Jonas che corre nel bosco riavvolta all’indietro, a testimoniare ulteriormente come il tempo venga modificato nella sua normale processione.

Il trailer di Dark dà molto spazio a Martha e ad un nuovo antagonista

dark

Viene dato molto spazio a Martha e Jonas, con una forte presenza della versione di Martha proveniente dall’altra dimensione che abbiamo trovato alla fine della seconda stagione. Verso la conclusione del trailer la vediamo indossare la giacca gialla di Jonas, in una scena in cui per altro il tempo scorre all’indietro con le lacrime che risalgono il volto della ragazza. L’iconica giacca del ragazzo è un elemento destabilizzante che ci porta a interrogarci su un possibile scambio di identità tra i due, considerando inoltre che la scena sembra richiamare molto quella della seconda stagione dove scopriamo la coincidenza d’identità tra Jonas e Adam. Sullo sfondo possiamo anche notare un quadro di Adamo ed Eva, il che ci porta a ipotizzare la nuova Martha come Eva dal momento che Jonas è Adam – come rivelato nella seconda stagione – quindi Adamo.

Il trailer introduce poi un nuovo personaggio, che immaginiamo possa essere il nuovo antagonista della serie. Lo ritroviamo in tre differenti versioni: anziano, uomo e bambino, con il labbro leporino come trait d’union che ci fa capire che parliamo della stessa persona in tre condizioni temporali o spaziali differenti. Questo dà fuoco alla base segreta del Sic Mundus di Adam – sia da bambino che da adulto – mostrandosi al contempo come una possibile nemesi (è avversario di Adam o no?) o un possibile risolutore del nodo temporale, come affermato dalla voce narrante del trailer: “Questo nodo può essere sciolto solamente distruggendolo completamente”. Inoltre lo vediamo scagliarsi minacciosamente sulla segretaria di Claudia Tiedemann, principale avversaria di Adam nelle stagioni precedenti per il controllo del tempo. Ciò ci fa ipotizzare che possa essere a lei avverso, coadiuvando l’azione di Adam, oppure essendo nemico di entrambi e quindi diventando un antagonista a tutto tondo che entra nella contesa temporale con gli altri due personaggi. Anche la stessa Claudia compare mentre utilizza la macchina del tempo, incontrando la Martha del nuovo mondo.

Questo primo trailer di Dark è ricco di contenuti e riporta alle atmosfere peculiari della serie

dark

Nelle frenetiche immagini del trailer vediamo poi bruciare la lettera di Martha indirizzata a Jonas e vediamo comparire Noah e Magnus – che bacia Franziska-  mentre non c’è traccia di Ulrich. Le varie linee temporali trovano spazio nel susseguirsi delle immagini, ad eccezione del tempo successivo alla distruzione della centrale nucleare, a cui è dedicato solo un rapido frame, con l’ipotesi dunque di un riavvolgimento temporale e spaziale che porti definitivamente ad una risoluzione delle cose. Emerge insomma molta carne al fuoco da questo primo teaser trailer della terza stagione di Dark, riportandoci all’interno delle atmosfere cupe ed inquietanti della serie tedesca e dei suoi misteri irrisolti e sconvolgenti, suggerendo anche per la final season una complessità che potrà esaltare ed appassionare i fan. Vedremo se verranno rilasciati ulteriori trailer che possano aggiungere indicazioni importanti su come il cerchio dello show si chiuderà. Una cosa è certa, l’attesa del 27 giugno è già comunque alle stelle. 

Ultime notizie

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà probabilmente la fine del simpatico Drax

Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale il 5 maggio 2023 negli USA Guardiani della Galassia Vol. 3, come...

Articoli correlati