Beyond Stranger Things tornerà per la stagione 3 di Stranger Things?

Beyond Stranger Things avrà una stagione 3? L'aftershow è stato lanciato insieme alla stagione 2 della serie tv originale Netflix nell’ottobre 2017

Beyond Stranger Things avrà una nuova stagione? L’aftershow è stato lanciato insieme alla stagione 2 della serie tv originale Netflix nell’ottobre 2017

Beyond Stranger Things è stato il primo aftershow di Netflix ed è stato rilasciato in concomitanza con la stagione 2 di Stranger Things come un talk show per discutere degli eventi narrati nella serie. Il programma, condotto da Jim Rash, consisteva in 7 episodi e presentava una serie di membri del cast e i suoi creatori, The Duffer Brothers. Gli ospiti hanno condiviso approfondimenti dietro le quinte sulle riprese e sulla produzione, rivelando anche nuovi dettagli sulla mitologia di Stranger Things. A differenza della maggior parte degli altri aftershow della televisione, che vengono trasmessi dopo ogni episodio, Beyond Stranger Things doveva essere visto dopo aver guardato la stagione 2 nella sua interezza.

Alcuni spettatori si sono chiesti se Beyond Stranger Things sarebbe tornato per un altro capitolo per concentrarsi sulla stagione 3. Sfortunatamente, stando a quanto dichiarato dal produttore esecutivo Shawn Levy, stavolta Netflix sta saltando l’aftershow di Stranger Things. Quando è stato chiesto su Twitter se il programma sarebbe tornato, infatti, Levy ha risposto in un tweet dicendo che quest’anno non ci sarebbe stato un aftershow.

È interessante il fatto che Netflix possa staccare la spina a Beyond Stranger Things, considerando che è stata la sua prima incursione in un programma di questo tipo. È quindi probabile che il numero di spettatori non sia stato all’altezza dell’aspettative. Parimenti, è plausibile che l’aftershow fosse troppo difficile da mettere insieme in tempo ora che la maggior parte del cast è impegnata con altri lavori quando non sta girando Stranger Things. Visto che le loro carriere continuano a crescere – specialmente quelle del cast più giovane – diventerà sempre più difficile riunire tutti nello stesso luogo al di fuori delle campagne promozionali della serie.

La notizia riguardo a Beyond Stranger Things era stata pubblicata il giorno prima della stagione 2 di Stranger Things su Netflix, per cui è possibile che il servizio di streaming possa avere un’altra sorpresa in termini di contenuti extra, anche se non sarebbe così grande come l’aftershow. Ciò renderà indubbiamente delusi alcuni spettatori dal momento che molti abbonati Netflix sono disposti a guardare tutti i contenuti di Stranger Things che possono avere.

Questo non significa che ci sarà una totale mancanza d’interviste e discussioni del cast in seguito al rilascio della stagione 3. Non si sa ancora se Stranger Things sarà presente al Comic-Con di San Diego quest’anno ma, se così fosse, il gruppo farà sicuramente conversazioni significative riguardo all’ultima stagione e al possibile futuro della serie. Inoltre, questo non esclude del tutto la possibilità che ci siano nuove stagioni. Se un numero sufficiente di spettatori lo chiederà, Netflix di certo prenderà nota.

Articoli correlati