Nino Frassica su Complimenti per la connessione 2: più divertente di Don Matteo

In attesa di Complimenti per la connessione 2, Nino Frassica e il cast raccontano la nuova stagione dello spin off di Don Matteo in conferenza stampa a Roma.

A pochi giorni dall’arrivo in tv di Complimenti per la connessione 2, in onda dal 3 luglio dal lunedì al venerdì alle 20.30 su Rai 1, Nino Frassica, Francesco Scali, Nadir Caselli e Simone Montedoro questa mattina hanno incontrato i giornalisti  presso gli studi di Viale Mazzini per raccontare la loro esperienza nella seconda stagione della sketch-comedy nata come spin off di Don Matteo e reduce dal grande successo riscosso l’estate scorsa dalla prima stagione.

Complimenti per la connessione 2: show da prima serata e servizio pubblico in un unico format di successo

Una complicità consolidata dagli anni e la battuta sempre pronta, è questo che rende unico il duo Nino Frassica-Francesco Scali che anche durante l’incontro stampa di questa mattina non hanno mancato di dar sfoggio della loro naturale comicità. I due attori, in compagnia degli altri protagonisti di Complimenti per la connessione 2, nonché del regista Valerio Bergesio, del Direttore di Rai Fiction Caterina Stagno e del Presidente ed Amministratore Delegato di Rai Com Gian Paolo Tagliavia, hanno parlato del progetto alla base delle 20 puntate di Complimenti per la connessione 2.

“Complimenti per la connessione 2 è il primo show televisivo ad essere anche un progetto di inclusione digitale. Guidato da Caterina Stagno, quest’ultimo è finalizzato a dare maggiore visibilità al problema dell’analfabetismo digitale in Italia, nella convinzione che la cultura digitale possa e debba entrare in tutti i programmi Rai.”

Queste le parole con cui Gian Paolo Tagliavia ha descritto la missione della seconda stagione dello spin off ufficiale di Don Matteo: insegnare a tutto il pubblico italiano a familiarizzare con internet e con la tecnologia attraverso un format il cui ingrediente chiave fosse il divertimento.

Non solo lezioni di tecnologia, ma anche e soprattutto famiglia e comicità

Complimenti per la connessione 2

Sulla centralità del divertimento e della dimensione quotidiana ha insistito anche il giovane regista Valerio Bergesio, il quale ha raccontato di aver voluto rispetto alla prima stagione rafforzare la dimensione quotidiana della famiglia e dell’amore, mostrando come internet possa essere uno strumento di unione, piuttosto che di isolamento, all’interno delle famiglie italiane. Nel rendere possibile ciò fondamentale è stato il cambiamento di location, dalla caserma a casa Cecchini, e l’inserimento dell’elemento femminile rappresentato dai personaggi di Lia (Nadir Caselli) e di Caterina (Caterina Sylos Labini), come ha efficacemente sintetizzato Valerio Bergesio:

“È proprio il cambio di location che ci ha permesso di valorizzare anche un altro aspetto del format, quello legato al “momento didattico”. Volevamo che nella seconda stagione di Complimenti per la connessione non ci fossero più delle “lezioni” come nella scorsa stagione. Per rendere tutto più fluido ci siamo concentrati sul concetto della “casa connessa”: l’appartamento di Cecchini è un vero è proprio personaggio della serie.”

Nino Frassica: “Mi sono divertito di più che in Don Matteo”

Nei 6 minuti di ciascuna delle 20 puntate di Complimenti per la connessione le risate non mancheranno ed a garantirlo è lo stesso Nino Frassica che a proposito del suo ultimo lavoro ha ammesso:

Nel fare Complimenti per la connessione 2 mi sono molto divertito, anche più che in Don Matteo. Le parti più propriamente da sketch-comedy da me scritte non potevano essere inserite nel contesto di una fiction, qual è Don Matteo, ma calzano a pennello in questo contesto, dove l’improvvisazione ha giocato un ruolo chiave.

Complimenti per la connessione 2

Il naturale talento comico del cast, una dimensione narrativa più dinamica e l’allargamento alla dimensione quotidiana della famiglia italiana rendono, a detta del regista e del direttore di Rai Fiction Caterina Stagno, Complimenti per la connessione 2 uno show veramente adatto a tutti e pronto ad entrare nelle case degli italiani per  divertirli ed aiutarli a scoprire le potenzialità del web, così come ad evitare le sue trappole. Nuovo spazio sarà infatti dedicato anche a tematiche importanti come quella delle “fake news” che saranno trattate non da attori ma da personalità autentiche come il giornalista Alberto Matano e la fashion blogger Eleonora Carisi.

In definitiva con un mix di autenticità, risate e momenti didattici inseriti in un contesto spontaneo e divertente la famiglia Cecchini è pronta a tornare nelle case degli italiane, dal 3 luglio ogni sera dal lunedì al venerdì alle ore 20.30 su Rai 1.

Tags: Rai

Articoli correlati