X-Files: Fox sta sviluppando la serie spin-off animata (e comedy)

La Fox sta lavorando ad uno spin-off animato della famosissima serie tv.

Lo spin-off della famosa serie X-Files è al momento in via di sviluppo alla Fox

Il nuovo volto di X-Files però, non sarà solamente animato. La serie sarà una versione comedy della storia.

Uno spin-off della commedia animata di X-Files è in sviluppo alla Fox, con il creatore della serie Chris Carter assegnato alla produzione esecutiva (ma non alla scrittura/showrunning). TVLine ha appreso la notizia in esclusiva.

Questo spin-off si intitolerà: The X-Files: Albuquerque. La storia non ruoterà attorno al Mulder di David Duchovny e alla Scully di Gillian Anderson. Piuttosto, la potenziale serie sarà incentrata su un ufficio pieno di agenti disadattati che indagano su casi troppo stravaganti, ridicoli o addirittura stupidi perché Mulder e Scully possano preoccuparsi. Sono essenzialmente il gruppo di serie B assegnato ai file secretati.

Rocky Russo e Jeremy Sosenko (Paradise PD di Netflix) scriveranno il pilot e fungeranno da EP insieme a Carter e all’ex sceneggiatore di X-Files, Gabe Rotter. Bento Box funge da studio di animazione. Il live-action originale è andato in onda per nove stagioni su Fox (1993-2002); ha generato due lungometraggi (nel 1998 e nel 2008), prima di tornare nel 2016 per due stagioni di revival. Nel 2018, poco dopo la conclusione della seconda stagione di revival, l’allora CEO di Fox Gary Newman ha annunciato che “non ci sono piani per fare un’altra stagione al momento”. I commenti di Newman sono arrivati ​​sulla scia dell’abbandono di Gillian Anderson, che dichiarò che la stagione 11 (ovvero la seconda stagione di revival) rappresentava il suo canto del cigno nei panni di Scully.

Fonte: TvLine
Tags: Fox X-Files

Articoli correlati