Will & Grace: 10 cose che non sai sulla celebre sitcom

Ecco 10 curiosità su una delle sitcom più amate, seguite e innovative degli anni '90 e 2000, la celebre serie tv NBC Will & Grace.

Will & Grace ha fatto il suo debutto sul piccolo schermo statunitense nel 1998, arrivando oltre oceano solo 3 anni dopo e ponendosi così come una delle sitcom di maggior successo uscite tra gli anni ’90 e il nuovo millennio. Nel luglio 2001, la sitcom è infatti finalmente arrivata su Channel 4, ottenendo rapidamente elogi per il suo senso dell’umorismo esilarante e frizzante, per le diverse relazioni interpersonali tra i protagonisti e, più di tutto, per il modo in cui metteva sotto i riflettori i personaggi LGBTQ in un modo in cui pochi show erano riusciti a fare prima, senza ricorrere a stereotipi. Will & Grace è andata avanti per otto anni, con un revival a distanza di 10 anni che ha comunque avuto 3 capitoli. Creata da David Kohan e Max Mutchnick, Will & Grace presentava nel cast principale Eric McCormack, Debra Messing, Sean Hayes, Megan Mullally, insieme ad altri personaggi secondari ricorrenti. Ancora amata dopo 20 anni, ecco 10 curiosità sulla rivoluzionaria e iconica Will & Grace.

Will & Grace Cinematographe.it

1. Will & Grace non sarebbero mai dovuti essere i personaggi protagonisti dello show

Non solo Will e Grace originariamente non dovevano essere i personaggi principali della sitcom, ma questo non sarebbe toccato neanche a Jack e Karen. Quando lo show è stato presentato per la prima volta, sarebbe dovuto ruotare attorno a 3 coppie, delle quali una composta da un uomo gay e una donna etero che vivevano insieme. Tuttavia, con Mad About You che si avvicinava alla fine, la NBC voleva una nuova sitcom con due protagonisti principali, quindi i creatori Max Mutchnick e David Kohan hanno dovuto scrivere un pilot dove il focus era solo su una delle coppie.

2. La relazione tra Will e Grace è basata su una vera coppia di amici

Gli amici in questione sono Max Mutchnik e la sua amica d’infanzia, l’agente di casting Janet Eisenberg. Come Will e Grace, Max e Janet da giovani erano una cosa sola, finché lui non si è dichiarato gay quando erano entrambi all’università.

3. Molti attori erano in lizza per il ruolo

Will & Grace, Cinematographe.it

Tra i vari attori che hanno fatto il provino per la parte di Will c’era John Barrowman, che ha affermato di esser stato rifiutato perché non era abbastanza gay. La parte alla fine è però andata a Eric McCormack, che è etero. Anche la star di Desperate Housewives Nicolette Sheridan ha fatto un provino per il ruolo di Grace, ma non ha convinto i creatori. Anni dopo, sarebbe apparsa in Will & Grace come rivale in amore di Grace.

4. Convincere Debra Messing

I produttori si sono presentati da Debra Messing con una bottiglia di vodka, speranzosi di riuscire a convincerla. “Ricordo che hanno versato più volte vodka nel bicchiere, abbiamo parlato per diverse ore e mi hanno presentato l’idea per lo show“, ha dichiarato Debra Messing. “Io non reggo molto l’alcool e non mi servivano chissà quanti shot per essere un po’ stordita. Quindi a fine serata quando mi hanno chiesto che ne pensavo, sono riuscita solo a rispondere che ne avremo parlato il giorno dopo“. Cinque minuti dopo aver lasciato casa della Messing, i produttori hanno ricevuto una telefonata da lei che diceva che le sarebbe piaciuto interpretare Grace.

5. Sean Hayes e il volo per Los Angeles

Quando Sean Hayes è stato chiamato per la prima volta per l’audizione, non voleva dover pagare un volo per Los Angeles, quindi ha declinato l’offerta. È stato solo quando i produttori hanno insistito per convincerlo almeno a leggere il copione e conoscere quindi meglio il personaggio di Jack, che Hayes ha capito che, forse, valeva la pena pagare quel biglietto.

6. Megan Mullally sperava di interpretare il ruolo di Grace

Will & Grace, Cinematographe.it

Megan era inizialmente interessata al ruolo di Grace quando ha fatto il provino per la prima volta, e quando invece le è stato proposto il personaggio di Karen, era tutt’altro che entusiasta. “Non volevo interpretare la migliore amica della protagonista perché non pensavo di poter apportare nulla di nuovo a quel ruolo e metterci qualcosa di mio“, ha affermato Megan a EW. Ha poi sottolineato che solo quando ha capito che poteva essere all’altezza della “stranezza e follia” di Karen, il personaggio ha iniziato a mostrarle il suo vero fascino.

7. Diversi futuri celebri attori sono apparsi in Will & Grace

Anni prima del debutto di How I Met Your Mother, Neil Patrick Harris è apparso come un “ex gay” in Will & Grace, mentre la star Patrick Dempsey di Grey’s Anatomy ha interpretato un uomo di cui Will si innamora nella prima stagione. Natasha Lyonne è invece apparsa come amica di Grace, poi rapidamente influenzata da Karen.

8. I produttori avevano in mente un altro attore per il ruolo di Beverly

È difficile immaginare qualcun altro, a parte Leslie Jordan, nel ruolo di Beverly, ma il personaggio è stato inizialmente scritto per Joan Collins. Collins era inoltre pronto ad entrare nel cast dello show, ma si è ritirato quando ha scoperto che la sua lotta con Karen avrebbe comportato lo strappo della sua parrucca. Joan è poi apparso in Will & Grace in seguito come un’altra delle nemesi di Karen. Leslie Jordan ha vinto il premio come Miglior attore non protagonista in una sitcom per il ruolo di Beverly.

9. Il personaggio di Rosario inizialmente era previsto come guest star di un unico episodio

Will & Grace, Cinematographe.it

Rosario è stato presentato nel finale della prima stagione, quando ha sposato Jack pur di ottenere la green card. Nel corso degli anni, Shelley Morrison era così legata a quel personaggio che ha tentato più volte di far apportare delle modifiche alla sceneggiature quando sentiva che Rosario veniva umiliata.

10. Lo show è stato così d’impatto che ha persino ricevuto particolari elogi dal futuro Presidente Joe Biden

Nel 2012, durante l’approvazione della legge sui matrimoni gay negli Stati Uniti, l’allora vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden dichiarò: “Le cose iniziano realmente a cambiare è quando la cultura sociale a cambiare. Penso che abbiano educato maggiormente il pubblico sitcom come Will & Grace rispetto a chiunque altro abbia provato a farle negli anni. Le persone temono ciò che è diverso. Ora stanno cominciando a capire“. Debra Messing ha poi risposto con un tweet. “Sono davvero contenta che Biden si sia dichiarato a sostegno del matrimonio gay e sono più che orgogliosa di ciò che ha detto“.

Leggi anche Lost: 10 cose che non sai sulla serie cult

Articoli correlati