La stagione 2 di The Purge sposterà il focus sul resto dell’anno, al di là della Notte del Giudizio

Da quando The Purge ha debuttato nel 2013, la serie di film e l’adattamento TV si sono concentrati principalmente sugli eventi terrificanti della tradizione immaginaria in cui tutti i reati sono legali per 12 ore, ma la prossima stagione 2 della serie TV dedicherà più tempo ad espandersi su come questa distopia funzioni negli altri 364 giorni dell’anno.

Certo, la serie manterrà sicuramente la promessa del suo titolo, offrendo molte escursioni nel terrore che si svolge durante l’evento annuale, ma, come evidenziato nel trailer precedente, sapremo di più sui tipi di persone che partecipano all’evento e su cosa potrebbe portarli a provocare il caos senza permesso.

La Notte del Giudizio: il quinto film arriverà nel 2020

Basata sul franchise del film di successo, The Purge ruota intorno a un periodo di 12 ore in cui tutti i crimini, incluso l’omicidio, sono legali. La seconda stagione esplora il modo in cui una sola Notte del Giudizio influenza la vita di quattro personaggi interconnessi nel corso dell’anno successivo, il che porta inevitabilmente alla prossima stagione della serie. In anteprima su USA Network, la seconda stagione della serie antologica si apre nella notte del titolo ma si tuffa più in profondità che mai nei restanti 364 giorni dell’anno.

La nuova stagione sarà interpretata da Derek Luke (Tredici), Max Martini (Pacific Rim), Paola Nuñez (The Son), Joel Allen (Never Goin ‘Back), Rochelle Aytes e Chelle Ramos. La nuova stagione sarà presentata in anteprima il 15 ottobre alle 21:00 ET.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto