Iron Fist: 15 cose da sapere prima di vedere la serie tv Marvel/Netflix

Jessica Jones Daredevil Luke Cage li abbiamo già visti in azione sul piccolo schermo. A breve, per la precisione dal 17 marzo, sarà la volta di Iron Fist. La serie tv targata Netflix è, al momento, tra le più attese. Di questa serie tv si è già parlato moltissimo anche a cause delle varie polemiche che ha generato.

QUI la nostra recensione in anteprima dei primi episodi di Iron Fist

A differenza di altri supereroi Marvel, Iron Fist ha una storia davvero complessa alle spalle. Stesso discorso vale per le arti marziali che pratica e per il suo maestro. Insomma, prima di vedere la serie tv vi conviene attrezzarvi. In questo articolo vi raccontiamo qualcosa in più sul personaggio e anche sulla serie tv.

15. Le differenze tra la serie tv di Iron Fist e le i fumetti

Le radici di Iron Fist sono diverse da quelle di Jessica Jones, Luke Cage e di altri. Iron Fist ha a che fare con il potere mistico. Le storie più rappresentative del personaggio sono molto poco terrestri e molto poco reali. Dall’allenamento su K’un-L’un, un luogo extra dimensionale, fino ai suoi stessi poteri. Il supereroe li ottiene sconfiggendo il drago immortale Shou-Lao. Insomma, è un supereroe più difficile da incasellare sul pianeta terra e nella nostra realtà. Probabilmente la serie cercherà di raccontare proprio il legame di Danny Rand con la Terra. Il focus su questo aspetto renderà economicamente più facile la realizzazione.

14. New Avengers, Secret Avengers e Defenders

Iron Fist ha fatto parte di moltissimi team dei fumetti. All’inizio ha fatto squadra con Luke Cage negli Eroi in vendita (in lingua originale Heros for Hire). Un team che, in seguito, ha accolto molti altri supereroi. Successivamente, lo troviamo anche nei New Avengers e, dopo, nei Secret Avengers. Infine, ha fatto parte anche della squadra raccolta da Doctor Strange, DefendersSempre Netflix si sta occupando della creazione di una serie tv ad hoc su quest’ultimo team. Ne faranno parte Luke Cage, Jessica JonesDaredevil. Molto probabilmente si ricollegherà al film Doctor Strange con Benedict Cumberbatch.

13. Danny Rand ha vestito anche i panni di Daredevil

Che sotto la maschera ci sia Ben Affleck o Charlie Cox poco importa. Noi tutti sappiamo che Matt Murdock è Daredevil. Tuttavia, quando anche la polizia scopre la sua identità, Matt Murdock viene portato in prigione. È a questo punto che Danny Rand decide di vestire i panni di Daredevil per combattere il crimine. Il tutto però senza che Murduck ne fosse a conoscenza. Evaso per combattere chi aveva preso le sue sembianze, l’equivoco si risolve quando capisce ci c’è sotto la maschera. Sarà lo stesso Murdock a chiedere a Rand di proseguire l’opera, così da permettergli di cercare gli assassini di Foggy Nelson.

12. In Civil War è dalla parte di Captain America

Durante gli eventi di Civil War, Danny Rand ancora si finge Daredevil. In questo periodo si unisce al team di Captain America, contro la registrazione dei supereroi. In questo modo entra a far parte dei Secret Avengers. Una volta combattuta la la battaglia finale si unisce ai New Avengers al fianco del suo vecchio amico Luke Cage. Noi abbiamo già visto, in parte, questi eventi sul grande schermo. Tuttavia, Iron Fist non è apparso in Captain America: Civil War. 

11. Danny Rand non è il primo Iron Fist

Al contrario di quello che accade per buona parte dei supereroi Marvel, Danny Rand non è il primo Iron Fist. Rand è il sessantaseiesimo in linea di successione a ottenere il titolo. Si tratta infatti di una lunga stirpe di guerrieri a protezione della città di K’un Lun. Il primo Iron Fist conosciuto è Quan Yaozu, seguito da Wu Ao-Shi (la prima donna). In seguito hanno portato il titolo Bei Ming-Tian, Bei Bang-Wen, Li Park e Kwai Jun-Fan. Il predecessore di Rand è Orson Randall, che combatté nella Prima Guerra Mondiale.

10. Il padre di Danny Rand era vicino ad essere Iron Fist

Wendell Rand, padre di Dannyvenne a conoscenza di K’un Lun da Orson Randall, il precedente Iron Fist. Il padre di Danny riesce a raggiungere la città e, una volta lì salva Yu Ti e il figlio Nu-An, signori della città. Viene dunque ammesso e allenato a Lei Kung. Terminato l’allenamento di batte con Davos, figlio di Lei Kung, per essere ammesso alla battaglia contro il Drago. Wendell vince, ma Davos, senza permesso va a combattere contro il drago. Per sua sfortuna perde e rimane ucciso. Una volta visto il corpo del compagno, Wendell Rand decide di lasciar perdere e tornare sulla Terra.

9. Danny Rand è un orfano

Come molti altri supereroi, anche Danny Rand è un orfano. Il personaggio è stato cresciuto dai genitori di Wendell, quindi dai suoi nonni. Insieme a loro, ha vegliato sulla sua infanzia anche Heather Rand fino ai suoi nove anni. Solo a questo punto la sua famiglia lo ha portato alla ricerca della città di K’un Lun, accessibile dalla Terra ogni dieci anni. Il viaggio per raggiungere la città è difficile e pericoloso, un tortuoso percorso sull’Himalaya. Durante il viaggio, Wendell cade giù dalla montagna e muore (in questo ha una parte Harold Meacham). Heather Rand morirà poco dopo nel proteggere suo figlio dai lupi.

8. Danny Rand è stato cresciuto a K’un Lun

Una volta morti i genitori, il piccolo Danny viene trovato dalla gente di K’un Lun. Gli abitanti della città decidono di ammetterlo e lì trascorrerà gli anni successivi. Abbandonerà la città solamente dopo essere diventato Iron Fist, a diciannove anni. La città è in Tibet, ma esiste in un’altra dimensione. È infatti costruita intorno alle rovine di un’astronave schiantatisi più di un millennio prima. Gli umanoidi dell’astronave recuperarono dei pezzi e edificarono la città. Tuttavia, gli stessi abitanti di K’un Lun non sanno di preciso come la città sia nata. K’un Lun.

7. Danny Rand è molto ricco

Anche se non ricade nello stereotipo del ragazzo ricco diventato supereroe, anche Rand non se la passa affatto male. Possiede infatti una compagnia ed ha denaro in abbondanza. La compagnia era stata fondata dal padre insieme al suo socio Harold Meacham. Da cui il nome dell’azienda Rand-Meachum Inc. Quando Wendell morì, si pensò che anche Danny non fosse sopravvissuto. La compagnia fu perciò posseduta da Harold Meacham. Solo dopo essere diventato Iron Fist, il nostro va alla ricerca di vendetta contro il socio del padre. In questo modo si riappropria anche dell’azienda di famiglia.

6. Iron Fist e Misty Knight erano amanti

La relazione amorosa più nota di Iron Fist è probabilmente quella con Misty Knight. Misty è un’ex-agente della Polizia di New York. Dopo aver perso un braccio mentre era in servizio, Tony Stark le costruirà un arto bionico. Nonostante questo verrà trasferita dietro una scrivania. Misty non accetta di trascorrere il resto della sua carriera in mezzo alle scartoffie. Per questo decide di abbandonare la Polizia e di diventare investigatore privato. I due fanno conoscenza durante le indagini per l’omicidio di Harold Meacham. Iron Fist assumerà Misty per allontanare i sospetti che c’erano su di lui.

5. Iron Fist lavorava con Luke Cage

Iron Fist Luke Cage si incontrano quando quest’ultimo era ricattato da Bushmaster per l’attacco a Misty Knight. Iron Fist aiutò a proteggere l’ex-agente di Polizia e capì che Cage era stato imprigionato ingiustamente. Iron Fist Misty aiutarono Cage a provare la sua innocenza, prima di unirsi agli Eroi in vendita. I due erano un’ottima coppia di supereroi e strinsero amicizia.

4. Danny Rand è un maestro di arti marziali

Iron Fist è conosciuto per la sua notevole bravura nel corpo a corpo, soprattutto con le arti marziali. Quando era ancora un bambino, a K’un Lun, Danny Rand è stato allenato da  Lei Kung Il Tonante, il guerriero più forte della città.  Lei Kung ha speso secoli allenando i giovani per prepararli allo scontro con il drago Shou Loa. A parte questo, Rand conosce anche le arti marziali comuni: è uno dei combattenti in assoluto più dotati.

3. Iron Fist non è asiatico

Nonostante l’uso delle arti marziali e il fatto che K’un Lun è in Tibet, Iron Fist non è asiatico. Il personaggio è americano. Ricordiamo che lui non nasce in Asia, viene portato a K’un Lun in un secondo momento dai genitori. Questo si ricollega alle polemiche dovute alla scelta di un attore americano per interpretare il personaggio nella serie Netflix. Le polemiche erano dovute all’appropriazione culturale effettuata dal personaggio. Inoltre, l’uso di un attore asiatico avrebbe contribuito a creare una maggiore diversità sul piccolo schermo.

2. Iron Fist ottiene i suoi poteri sconfiggendo un drago

Al contrario di altri supereroi che hanno ottenuto i poteri tramite incidenti o mutazione, Rand ha combattuto per diventare Iron Fist. Dopo l’allenamento con Lei Kung Il Tonante a K’un Lun a combattuto contro Shou Lao l’Immortale. Il drago rappresenta la prova da superare per ottenere i poteri e diventare Iron Fist. Durante il combattimento, ottiene anche il marchio che caratterizza il personaggio. La figura di un drago sul petto.

1. I poteri di Iron Fist

A parte l’utilizzo delle arti marziali, i poteri di Iron Fist risiedono nell’energia mistica. Ha infatti la capacità di controllare il suo chi e di incanalarlo per aumentare le sue capacità. In questo modo ottiene i suoi poteri sovrumani. Può incrementare la sua agilità, la sua forza, la sua velocità e i suoi riflessi. Questo lo rende un avversario quasi impossibile da battere. Grazie a questa capacità può guarire in fretta dalle ferite. Tuttavia, se queste sono molto estese, il chi può anche fuoriuscire. La sua mossa più riconoscibile, l’Iron Fist Punch, consiste nel concentrare tutto il chi nel suo pugno.