GIUDIZIO CINEMATOGRAPHE - FILMISNOW

VOTA IL FILM ORA!

3.3

MEDIA VOTI PUBBLICO

Amore ad alta quota è una commedia romantica diretta da Paul Ziller e con Katrina Bowden e Thomas Beaudoin.

Il film parla di una donna di New York, Alex, che lavora come redattrice per una rivista di viaggi. Alex è stanca del suo lavoro statico perché vuole essere una scrittrice e una giornalista a tutto tondo, vuole scrivere articoli e non solo correggere le bozze. Il suo capo un giorno informa tutti gli impiegati della possibilità di partecipare a un concorso: la persona che scriverà il miglior articolo otterrà la pubblicazione del pezzo sulla copertina e una posizione da giornalista. Alex non si lascia sfuggire l’occasione di poter cambiare la propria vita lavorativa e propone di scrivere un pezzo su un fotografo di sport estremi di nome Cole Taylor.

Amore ad alta quota

Il capo di Alex non pensa che intervistare o scrivere di quel fotografo sia sufficiente, ma che dovrebbe fare pratica di sport estremi lei stessa e scrivere della propria esperienza. Così Alex viene inviata al Ridgeline Resort per scrivere una storia sugli sport invernali estremi nel tentativo di incontrare Cole Taylor. Una volta li, Alex è in evidente difficoltà, essendo molto lontana dall’essere a suo agio sulla neve e a dover avere a che fare con snowboard e un freddo glaciale. Un uomo gentile, e proprietario del resort, si offrirà di aiutarla a prendere dimestichezza con gli sport estremi. Alex, lentamente, riuscirà a superare le proprie paure e a lasciarsi ispirare per la scrittura.

Amore ad alta quota è una commedia romantica, un film dolce sull’amore e la scoperta di sé. Alex è una donna che non vede l’ora di mettersi in gioco, che si pone spesso molte domande: si chiede come sia diventata così compiacente, quando ha smesso di inseguire i suoi sogni e perché ha lasciato che la paura dettasse le sue azioni. Il sogno di Alex, sin da quando era piccola, è stato viaggiare in tutto il mondo e scrivere delle sue avventure; quando il suo capo le dona l’opportunità di mettersi in discussione, non perdere occasione di farlo per provare a crescere e cambiare una volta per tutte. Ciò che è apprezzabile all’interno del film è vedere entrambi i personaggi crescere l’uno grazie all’altro: Cole deve superare la paura delle persone e del suo pubblico, mentre Alex deve superare la paura di tutto ciò che è sport estremo.
Amore ad alta quota

Amore ad alta quota: la commedia romantica diretta da Paul Ziller

I dialoghi di Amore ad alta quota sono leggeri, spesso frivoli, e purtroppo non raggiungono davvero il cuore del pubblico. Katrina Bowden e Thomas Beaudoin non sono attori particolarmente carismatici, non convincono in toto nella loro interpretazione, spesso talmente stucchevole da diventare sfibrante; nonostante la loro resa visiva ed emotiva non sia delle migliori, la loro chimica è reale ed l’unica cosa che si percepisce osservandoli. Il film non ha veri tempi comici, è tutto molto prevedibile e mal confezionato, ciò che lo salva dal baratro è la scenografia e gli ambienti, almeno da questo punto di vista la pellicola non fallisce perché è coerente ed è essenziale, facendo risaltare le qualità naturalistiche del luogo (girato non in Colorado ma in Canada, British Columbia) e la bellezza mozzafiato della provincia canadese.

Amore ad alta quota, commedia romantica diretta da Paul Ziller, andrà in onda da sabato 2 febbraio alle 21 su Sky Cinema Passion.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online
PANORAMICA RECENSIONE
Regia
Sceneggiatura
Fotografia
Recitazione
Sonoro
Emozione