Festival del Cinema Africano Cinematographe
Scopri il nostro Shop Online

La 28esima edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina si terrà a Milano dal 18 al 25 marzo.

La “Zebra prismatica” torna a rappresentare la variegata proposta culturale del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina nell’immagine ufficiale, in versione “high-tech”. Da tre anni il Festival racconta agli spettatori gli aspetti più moderni dei tre continenti, in particolare dell’Africa, dove l’arrivo di internet ad alta velocità ha contribuito a migliorare l’economia, ma anche a vivacizzare la scena artistica e culturale.

WWW! What a Wonderful World! – Impatto sociale e culturale del web in Africa: è la Tavola Rotonda promossa da COE e FCAAAL, in collaborazione con Fondazione EDU Meet the Media Guru dedicata ai temi dell’innovazione. Il 19 marzo 2018 allo Spazio Oberdan le discussioni verteranno sull’impatto sociale e culturale del web in Africa con due interessanti di start up innovative.

A seguire ci sarà l’anteprima nazionale del film Liyana di Aaron e Amanda Kopp, incentrato sull’immaginazione di un gruppo di bambini dello Swaziland, guidati dalla celebre cantastorie Gcina Mhlope. Il viaggio della loro eroina immaginaria sarà presentato con animazione in 3D, dal visual artist di origini nigeriane Shofela Coker. Il film consente una riflessione sul potere della narrazione, dalle sue forme più tradizionali alle nuove tecniche digitali più sofisticate. La proiezione è presentata in collaborazione con il Giffoni Film Festival.

Le sezioni principali del Festival, la cui apertura sarà ufficialmente domenica 18 marzo, alle ore 20.30, all’Auditorium San Fedele, sono “Concorso Lungometraggi Finestre sul Mondo”, “Concorso Cortometraggi African”, “Concorso Extr’A”, “Sezione Flash”, “E tutti ridono…”.

Festival del Cinema Africano Cinematographe