bond 25 cinematographe.it

Il titolo di lavorazione dell’atteso Bond 25 è Shatterhand, ecco cosa significa per 007

Il mondo del cinema è in fermento ora che Bond 25 ha un titolo provvisorio: Shatterhand. Il titolo è stato avvistato per la prima volta da The Guardian nella rivista di settore Production Weekly, che riporta che il film inizierà la produzione nei leggendari studi britannici di Pinewood il 6 aprile. Ma il titolo è casuale?

Nel romanzo di Ian Fleming del 12° Bond You Only Live Twice, pubblicato nel 1964, il Dr. Guntram Shatterhand è lo pseudonimo usato dal cattivo Ernst Stavro Blofeld. Il romanzo culmina in un duello tra Bond e Blofeld che termina con un furente 007 che strangola il malvagio a morte a mani nude. You Only Live Twice era già stato adattato in un film di James Bond, con Sean Connery nel 1967, quindi è improbabile che Bond 25 utilizzi il materiale originale – sebbene la sceneggiatura di Roald Dahl per quel film mantenne ben poco di ciò che Ian Fleming aveva scritto nel romanzo.

Christoph Waltz ha interpretato il ruolo di Blofeld nell’ultimo capitolo di Bond, Spectre, che si è conclusa con il villain ancora in vita e preso in custodia dall’MI6. I film di Bond interpretati da Daniel Craig sono stati i capitoli più serializzati fino ad oggi, quindi non è sbagliato ritenere che il prossimo possa continuare la storia. Il personaggio di Spectre di Léa Seydoux, la dottoressa Madeleine Swann, un altro indizio.

Che Waltz ritorni o meno nel personaggio non è un problema, visto che il villain ha indossato molti volti in tutto il franchise. Va comunque sottolineato il fatto che Shatterhand è solo il working title e spesso questi vengono usati anche per “depistare” da eventuali spoiler.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto