Sono stati diffusi sul web due nuovi video di Alien: Covenant che pubblichiamo di seguito. I video sono piuttosto disturbanti e rappresentano una sorta di messaggio d’addio ai propri cari di Daniels Oram. Le trasmissioni della missione di colonizzazione Weyland-Yutani sono disturbate e mostrano quelli che appaiono come spezzoni di scene molto violente.

Due nuove disturbanti trasmissioni video dalla missione colonizzatrice Weytland-Yutani di Alien: Covenant

Ridley Scott torna nell’universo da lui creato con Alien del 1979 nel nuovo film Alien: Covenant, il secondo capitolo di una trilogia prequel che ha avuto inizio con Prometheus.

Il film si collega direttamente al film iconico del 1979. Arrivati in un remoto pianeta sul lato più lontano della galassia, l’equipaggio della nave Covenant scopre quello che pensa possa essere un paradiso inesplorato. In realtà si tratta di è un buio e pericoloso mondo il cui unico abitante è il sintetico David (Michael Fassbender), superstite della precedente spedizione Prometheus.

Nel cast del film troviamo Michael Fassbender, Katherine Waterston, Billy Crudup e Danny McBride. Con loro anche Demian Bichir, Carmen Ejogo, Amy Seimetz, Jussie Smollet e Callie Hernandez. Infine Nathaniel Dean, Alexander England, Benjamin Rigby e Noomi Rapace.

Alien: Covenant sarà diretto dal maestro del cinema fantascientifico Ridley Scott, sulla base di una sceneggiatura scritta da Jack Paglen (Transcendence) e Michael Green (Lanterna Verde). Il film arriverà al cinema il prossimo 11 maggio.