albert finney cinematographe.it
Scopri il nostro Shop Online

Il nominato a ben 5 Premi Oscar, star di Tom Jones e interprete di Poirot in Assassinio sull’Orient Express, Albert Finney, è morto a 82 anni

Il britannico Albert Finney aveva iniziato la sua carriera attoriale in teatro, per poi passare al cinema. Con la sua voce e il suo sguardo portò un intenso realismo al suo lavoro, diventando famoso in molti film classici degli anni ’60 come Sabato sera, domenica mattina e Tom Jones. In seguito interpretò in modo memorabile il leggendario Hercule Poirot di Agatha Christie in Assassinio sull’Orient Express e ha impressionato critica e pubblico con esibizioni leggendarie in The Dresser e Under the Volcano. Finney, durante la sua carriera, è stato candidato a cinque Premi Oscar, ma non ne ha mai vinto uno.

Nel 1963 l’attore interpretò Tom Jones nell’omonimo film vincitore del premio Oscar. Il ruolo fece di Finney una star del cinema internazionale e gli valse la prima delle quattro candidature agli Oscar. Un anno prima aveva rifiutato il ruolo di protagonista in Lawrence d’Arabia perché la celebrità lo spaventava.

Insieme ai suoi contemporanei Peter O’Toole, Richard Burton e Richard Harris, Albert Finney ha aiutato il cinema britannico del dopoguerra a riemergere dalle ceneri. Ha iniziato la sua carriera a teatro e ha debuttato sullo schermo in un piccolo ruolo nel 1960 in The Entertainer. Recentemente lo abbiamo visto in Un’ottima annata di Ridley Scott e in Big Fish di Tim Burton.