Golden Globe 2018 Cinematographe

Affrontando il difficile compito di trovare umorismo tra gli scandali legati alla cattiva condotta sessuale nell’industria dell’intrattenimento, Seth Meyers, conduttore della serata di premiazione dei Golden Globe 2018, ha preso di mira Kevin Spacey, Harvey Weinstein e altri. Ecco il suo discorso completo:

Buonasera, signore e pochi gentleman rimasti. Sono Seth Meyers, e sarò il vostro conduttore stasera. Benvenuti ai Golden Globe 2018. E felice anno nuovo, Hollywood! È il 2018, la marijuana è finalmente legale e le molestie sessuali finalmente non lo sono. Sarà un buon anno!

Questo è stato l’anno delle grandi bugie e rivelazioni – e anche della serie televisiva Big Little Lies e del film Get Out. C’è una nuova era in corso, e posso dirlo perché sono passati anni da quando un uomo bianco si è sentito nervoso a Hollywood. A proposito, un saluto speciale ai padroni di casa di altri premi imminenti che mi guardano stasera come il primo cane lanciato nello spazio. Per i candidati maschili in sala stasera, questa è la prima volta in tre mesi che non sarà terrificante sentire il vostro nome letto ad alta voce. “Hai sentito di Willem Dafoe?” “Oh, Dio, no!” “È stato nominato.” “Non farlo! Non farlo.”

Golden Globe 2018: il discorso completo del conduttore Seth Meyer

Considerando quello che è successo quest’anno con uomini potenti e il loro terribile comportamento a Hollywood, molte persone hanno pensato che sarebbe stato più appropriato per una donna condurre i Golden Globe 2018, e potrebbero aver avuto ragione. Ma se può essere una consolazione, sono un uomo assolutamente privo di potere a Hollywood. Non sono nemmeno il Seth più potente nella stanza stasera. [indica Seth Rogen] Ehi, ricordi quando era lui a creare problemi con la Corea del Nord? Tempi più semplici.

Hanno cercato di convincere una donna per condurre questo spettacolo, lo hanno fatto davvero. Hanno detto, “Ehi, ti piacerebbe venire a essere giudicata da alcune delle persone più potenti di Hollywood?” E le donne hanno risposto “Hmm, bene, dove dovremmo andare?” E hanno risposto, “In un hotel , “E per farla breve, sono il vostro conduttore, stasera.

E siamo tutti qui stasera per gentile concessione della Hollywood Foreign Press. Sì, una serie di tre parole che non avrebbero potuto essere progettate meglio per far infuriare il nostro presidente. “La stampa straniera di Hollywood.” L’unico nome che potesse farlo arrabbiare sarebbe stata la Hillary Mexico Salad Association. Bene, penso che sia ora di parlare all’elefante non nella stanza. Harvey Weinstein non è qui stasera. Perché, beh, ho sentito dire che è pazzo e difficile come collega di lavoro. Ma non preoccupatevi, tornerà tra 20 anni quando diventerà la prima persona a essere fischiata durante “In Memoriam.”

Bene, nonostante tutto quello che è successo quest’anno, lo spettacolo continua. Per esempio, sono stato felice di sapere che stanno per fare un’altra stagione di House of Cards. Christopher Plummer è disponibile anche per questo? Spero che possa fare un accento del Sud, perche Kevin Spacey sicuramente non potrebbe. Oh, è troppo cattivo? Verso Kevin Spacey?

Daniel Kaluuya è nominato miglior attore per il suo lavoro in Get Out. Daniel interpreta un giovane attratto da un evento pieno di anziani bianchi desiderosi di reclamare la loro giovinezza, [guardandosi intorno] e – oh, mio Dio, Daniel, è una trappola! Scappa!

Get Out è stato un grande film da vedere al cinema, e anche un ottimo modo per capire se il vostro partner è razzista. Se siete usciti dopo quel film e il vostro partner ha detto, “È stato così triste quando hanno colpito quel cervo”, si tratta di un razzista. Siete andati a vedere un film con un razzista.

The Shape of Water ha ricevuto il maggior numero di nomination rispetto a ogni altro film quest’anno. Solo un film incredibilmente bello, ma devo ammettere che quando ho sentito parlare di un film in cui una giovane donna ingenua si innamora di un disgustoso mostro marino, ho pensato, “Oh no, un altro film di Woody Allen.” Come Manhattan ambientato in acqua.

The Post è stato nominato per il miglior film ai Golden Globes 2018 di stasera. The Post è un film sull’integrità giornalistica, diretto da Steven Spielberg e interpretato da Tom Hanks e Meryl Streep – [lo staff arriva sul palco con un mucchio di premi] no, non ancora, dobbiamo aspettare. Dobbiamo aspettare e vedere cosa succede. Anche quest’anno ci sono stati alcuni grandi nomi televisivi. Abbiamo avuto un’altra fantastica stagione di Stranger Things. Stranger Things mi ha ricordato molto della mia infanzia. Non sono tipo da fantascienza e non avevo davvero amici. Non so andare in bicicletta. Fondamentalmente solo la parte in cui un ragazzo di RadioShack usciva con mia madre.

Sesame Street ha recentemente pubblicato una parodia di Stranger Things intitolata Sharing Things. Nel frattempo, Bert ed Ernie hanno fatto una parodia di Chiamami col tuo nome per anni. Vivo a New York, quindi uno dei miei show preferiti dell’anno è stato The Deuce. Se non l’avete visto, The Deuce è uno spettacolo su Times Square nei primi anni ’70, quando New York era così squallida che c’erano due James Franco.

Oprah Winfrey riceverà il premio Cecil B. DeMille stasera. Che onore pazzesco, per Cecil B. DeMille. E Oprah, mentre ero con te, nel 2011 ho raccontato alcune battute sul nostro attuale presidente alla Cena dei corrispondenti della Casa Bianca – scherzi su come non si fosse qualificato per essere presidente – e alcuni hanno detto che quella notte lo hanno convinto a candidarsi. Quindi se è vero, voglio solo dire: Oprah, non sarai mai presidente! Non hai quello che serve! E Hanks! Dov’è Hanks? Non sarai mai vice presidente! Sei troppo meschino e inaffidabile. Ora aspettiamo e vediamo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online