venezia 72
San Diego Comic-Con 2017
San Diego Comic-Con 2017
San Diego Comic-Con 2017
San Diego Comic-Con 2017

Solo ieri il Toronto Film Festival presentava il suo programma ricco di anteprime mondiali, oggi tocca alla Biennale rispondere per le rime presentando il suo programma di film in concorso e fuori. Una selezione di opere che ricalca appieno lo spirito di Venezia 72Avvicinare le persone alle opere, alla loro perfezione, tentando di sgombrare la mente dello spettatore che deve lasciarsi andare di fronte ad un’ opera d’arte.”.

sangue del mio sangue Venezia 72
Una scena di Sangue del mio Sangue di Marco Bellocchio

Ecco i film in concorso per Venezia 72

Tra i film in concorso ben 4 nomi italiani: Marco Bellocchio con Sangue del mio Sangue opera che arriva a tre anni da La Bella Addormentata, Piero Messina con L’Attesa, A Bigger Splash di Luca Guadagnino remake di una pellicola francese del 1968 dal titolo La Piscina, Per Amor Vostro di Giuseppe Guadino. Ma i film sono 55 e vedono anche: The Danish Girl di Tom Hooper, Beasts of No Nation di Cary Fukunaga, regista di True Detective, il film d’animazione di Charlie Kaufman e Duke Johnson Anomalisa, Equals di Drake Doremus  con Kristen Stewart, Jacki Weaver e Guy Pearce, il documentario cinese Behemoth di Zhao Liang, Abluka di Emin Alper, Looking for Grace di Sue Brooks.

Leggi pure
Todd Haynes: Pardo d’onore Manor a Locarno 2017 al regista di Carol e Wonderstruck

Per il fuori concorso invece Venezia 72 presenterà, al pari di Toronto, molte anteprime. Ad Aprire la Biennale arriva Baltasar Kormákur con Everest che porterà in laguna anche l’intero cast: Jake Gyllehaal, Josh Brolin, Sam Worthington, Emily Watson; Go With Me di Daniel Afredson; Non Essere Cattivo di Claudio Caligari; importante la presenza di Martin Scorsese con The Audition che vede tra i protagonisti Robert De Niro, Leonardo Di Caprio e Brad Pitt, un’anteprima di soli 16 minuti sul corto dedicato a Studio City; Spotlight di Thomas McCarthy; Black Mass di Scott Cooper che vede il ritorno a Venezia di Johnny Deep – protagonista del film – dopo quasi 20 anni di assenza dalla città. Molta attesa per il film di chiusura Lao Pao Er (Mr Six) di Feng Xiaogang definita come un’importante produzione cinematografica cinese. Sarà, inoltre, prevista una proiezione speciale-davanti a 5000 delegati ONU– di Human di Yann Arthus-Bertrand; senza dimenticare l’importante riconoscimento del Leone d’Oro alla Carriera, che verrà assegnato al regista francese Bertrand Tavernier, che presenterà il suo capolavoro La Vita e Niente Altro.

Ricordiamo che la Giuria di Venezia 72 (Concorso), Orizzonti e Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” saranno presiedute da Alfonso Cuaròn, Jonathan Demme e Saverio Costanzo.