Poveri ma ricchissimi e Natale da chef, le due commedie interpretate da Christian De Sica e Massimo Boldi saranno presto disponibili in Home Video

Dopo il successo sul grande schermo (basta pensare che la commedia di Fausto Brizzi è stato il film più visto nei cinema italiani il giorno di Natale) Poveri ma ricchissimi e Natale da chef saranno presto disponibili in Home Video. Le due commedie rappresentano gli ultimi lavori al cinema di Christian De Sica e Massimo Boldi, gli attori comici più conosciuti in Italia, un tempo coppia inseparabile dei cinepanettoni.

Il confronto tra i due, iniziato lo scorso Natale al cinema, prosegue ora con l’Home Video: entrambe le commedie infatti saranno in vendita a partire dal prossimo 11 aprile. Mentre il film con De Sica sarà disponibile in formato DVD e Blu-Ray, Natale da chef sarà in vendita solo in DVD. Entrambi i film però saranno accompagnati da contenuti speciali unici e divertenti.

Poveri ma ricchissimi: il ritorno della famiglia Tucci

Poveri ma ricchissimi è il secondo film diretto da Fausto Brizzi, con protagonista la simpatica famiglia Tucci, formata da Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone e Anna Mazzamauro. Questa volta però il capofamiglia, Danilo, deciderà di buttarsi in politica.

Torna la famiglia Tucci, sempre più ricca e sempre più cafona ma con una nuova passione: la politica. Ai Tucci l’ostentazione del lusso non basta più, hanno capito che la vera svolta è il potere. E così decidono di indire un referendum che porti a una vera e propria “Brexit Ciociara”, un Principato con a capo un uomo dalla pettinatura improbabile, un solido conto in banca, ma soprattutto molto ignorante: Danilo Tucci!

Tra i contenuti speciali del film troveremo il trailer, il backstage e una featurette

Natale da chef: Massimo Boldi nei panni dello chef Gualtiero Saporito

Massimo Boldi invece è il protagonista di Natale da chef, il film diretto da Neri Parenti, che segue le avventure dello chef Gualtiero Saporito.

Gualtiero Saporito è un grande chef…ma solo nella sua testa! Infatti con i suoi arditi mix di ingredienti, cucina solo schifezze! Gualtiero però non demorde e insiste a proporre la sua cucina in ogni occasione, ricevendo solo insulti e porte in faccia. Ma la sua tenacia, un giorno, viene premiata. Sarà il Natale alle porte? Furio Galli, proprietario di una famosissima ditta di catering, gli offre il posto di capo cuoco nella brigata che parteciperà alla gara d’appalto indetta per “sfamare” il prossimo G7. Finalmente il sogno diventa realtà! Tra scambi di persona, di piatto e “dissapori” il mal di pancia è garantito… dalle risate!

Nei contenuti extra del film le risate continuano con il backstage e le papere degli attori.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie

Qualcosa è andato storto

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento...