Alfonso Cuaron

Alfonso Cuarón, ha vinto il premio Oscar come Miglior regista per Gravity nel 2014. Da allora non abbiamo più sentito molto parlare di lui. Oggi il regista è tornato in grande stile. Infatti, durante un conferenza stampa in Messico, ha confermato di avere pronto un nuovo film. Il titolo, svelato oggi, sarà Roma. 

Alfonso Cuarón ha terminato le riprese del suo nuovo film Roma, ambientato a Città del Messico negli anni Settanta

Il regista a dichiarato di aver terminato la fase della produzione del film. Si è detto soddisfatto del risultato. A quanto pare Roma è il film che il regista ha sempre voluto girare. Il film sarà il primo ambientato in Messico dopo Y Tu Mamá También. 

Già a settembre si parlava del fatto che il regista stesse girando un film sul Messico ddegli anni Settanta. Eravamo anche a conoscenza del fatto che era un film importante della sua carriera. Ora abbiamo la certezza.

“Tornare nel mio paese per girare questo progetto è stato qualcosa di veramente intimo. Il set era ambientato negli anni Settanta, tantissimi elementi mi ricordavano la mia infanzia. (…) Il film è una storia piuttosto universale”.

Il titolo Roma si riferisce ai cambiamenti che il regista ha visto succedersi a Città del Messico nel tempo. Il cambiamento delle infrastrutture e delle arti l’ha resa ai suoi occhi una città dei Romani.

“Posso vivere all’estero, ma la mia mente pensa costantemente al Messico. Come messicano sono sempre attento a quello che accade nel mio paese. Tornare in Messico per girare dei film era una necessità”.

Ha anche descritto la creazione del film riportando le parole che un giorno gli rivolse Guillermo del Toro.

“Un giorno Guillermo del Toro mi ha detto. alcuni film sono come le scatole di cereali con la sorpresa. Quando sei bambino li mangi tutti in fretta per poter scoprire che cosa c’è in fondo alla scatola”.

Il rilascio di Roma di Alfonso Cuarón nei cinema è previsto per il 2018.

[Totale: 0 ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here