Bruno Mars ha ricevuto un regalo fantastico per il suo 30esimo compleanno: la NBC ha firmato un accordo con il cantante, vincitore di Grammy, per produrre il pilot di una commedia familiare. La serie proposta, il cui pilot è stato scritto da Prentice Penny (Brooklyn Nine-Nine, Happy Endings), si concentra su una chiassosa famiglia di musicisti del Bronx, che accoglie con sé un parente dagli occhi sgranati di 10 anni. Brian Grazer, produttore esecutivo della serie Empire, si unirà a Bruno Mars nella produzione e la musica del cantante sarà molto probabilmente usata nella sitcom.

Bruno Mars, però, non è la sola star della musica ad aver stipulato un contratto con la produzione televisiva, negli ultimi tempi.

Infatti, verso la fine di Settembre, la grande famiglia ABC ha annunciato che Nicki Minaj sarà produttrice esecutiva e attrice in una serie comedy basata sulla sua stessa vita.
Nel frattempo, la FOX sta sviluppando 305, un drama della durata di un’ora, ambientato a Miami, e prodotto da Pitbull.

Bruno Mars, cantante e produttore discografico di origini hawaiiane, designato erede di Micheal Jackson, ha venduto, in tutta la sua brillante carriera, oltre 12 milioni di album e 88 milioni di singoli in tutto il mondo. Nel 2014, è stato nominato “Artist of the Year” e ben sette dei suoi singoli sono tra i singoli più venduti di tutti i tempi.
Brian Grazer, produttore di Empire, ha contribuito a portare la serie al successo. Empire racconta le vicissitudini di una famiglia nel mondo dell’hip-hop. Il protagonista è Terrence Howard, che ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la sua performance.

Fonte: EW

Ilaria Polimeni è un'aspirante sceneggiatrice e scrittrice che crede che la scrittura sia il vero fulcro di un buon film e di una buona serie. Frequenta Linguaggi dei Media, profilo cinema. È una cinefila incallita, guarda serie tv a colazione, pranzo e cena e ama il cinema. Il suo più grande sogno è scrivere e magari dirigere film e serie tv. Il primo grande amore è stato Friends, poi Homeland.